Discriminata per il selfie con Salvini, la solidarietà del Ministro alla studentessa

Discriminata per il selfie con Salvini, la solidarietà del Ministro alla studentessa

“Ecco i soliti ‘democratici’ tolleranti! Penosi. Tutta la mia solidarietà e un abbraccio ad Alessandra per questa disavventura. Avanti, senza paura!”. Un messaggio rilanciato sabato pomeriggio per via social da Matteo Salvini, intervenuto sul caso della 19enne studentessa che si è vista negare l’affitto di una stanza a Roma per colpa di un selfie.

Un autoscatto fatto nei giorni scorsi a Sabaudia proprio col Ministro dell’Interno e leader della Lega, e che la giovane, originaria di Novara ma residente a Roccasecca, aveva postato sul proprio profilo Facebook. Finendo per scatenare l’ira della persona che aveva contattato per la stanza in questione: una rapida sbirciata al profilo della 19enne, poi l”anatema’. Stanza libera, ma non per lei e “per chi simpatizza, parteggia e si fa selfie con chi è felice di gettare gente in mare”.

Una veemente reazione giunta inaspettata, e che ha scosso non poco la ragazza. La quale, contattata da h24notizie, aveva tra l’altro evidenziato un particolare, quello di non essere un ultrà pro-Salvini: “Non ho nessuna tessera, non sono schierata con la Lega e a dire il vero mi sto affacciando solo adesso al mondo della politica”.  

You must be logged in to post a comment Login

h24Social