Si temono crolli, interdetta parte di Cala dell’Acqua

Si temono crolli, interdetta parte di Cala dell’Acqua

Si temono crolli, interdetta buona parte di Cala dell’Acqua a Ponza. Di fatto l’area è chiusa, un provvedimento eseguito ieri dagli agenti della polizia locale che hanno delimitato e interdetto lo spazio ritenuto più a rischio a seguito ovviamente di una serie di rilievi effettuati dagli uffici competenti. Zona R4, così è classificata la cala, la parte della falesia off limits è ritenuta pericolosa e ieri sono stati fatti avanzare anche i bagnanti che si trovavano lì. Proteste a parte, l’auspicio è che il divieto venga rispettato.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social