Acquanoir, Mercoledì e giovedì a Gaeta e Castelforte l’evento e i riconoscimenti

“Scrittori, pittori, filmaker, attrici nazionali e locali per un riconoscimento che fonde desiderio e angoscia. Tra i premiati l’ex prefetto Procaccini, l’attrice Valentina Stredini, gli scrittori Luceri, Zandel e Sciortino, più grazie alla Tunuè l’omaggio a Manolo Montalbàn.
L’acqua del mare. L’acqua del fiume. L’acqua delle terme. Torna Acquanoir, il premio che riconosce le capacità artistiche di chi nella saggistica, nella narrativa, nel teatro, nel giornalismo, nella musica ricava quel senso d’inquietudine e quello stato del desiderio che è proprio del genere più amato, il noir. Ed ecco che il nero si fonde col blu dell’acqua, involucro morbido della vita.
La seconda edizione si svolgerà nell’arco di due giornate. L’evento è organizzato dall’agenzia Omicron, col patrocinio dei Comuni di Gaeta e Castelforte.
Di seguito il programma:
Mercoledì 7 agosto alle ore 19 nella location Il Giardino di Serapo presso l’Hotel Serapo a Gaeta verranno premiati Dante Ceccarini, Giovanni Garufi, Bozza, Enrico Luceri, Armando Palmegiani, Fabio Sanvitale, Luca Checchinato, Amalia Avvisati, Mimmo Battista, Angelo Cassoni. Modera Gian Luca Campagna.
Giovedì 8 agosto alle ore 19.30 sulla terrazza delle Terme Sant’Egidio di Suio Terme a Castelforte verranno premiati Giuseppe Procaccini, Diego Zandel, Valentina Stredini, Pio Trippa, Paolo Sciortino, Christian Antonilli, Luca Martinelli, Simone Nardone, Tunuè, Hèrnan Migoya, Bartolomè Seguì, Angelo Ionta, Dario Di Mambro. Modera Gian Luca Campagna. 18.30 visita guidata presso il Museo Linea Gustav Fronte Garigliano, sito in via Ortali a Castelforte”.
A PAGINA 2 I PREMIATI