Tentata rapina in banca a Formia, ancora carcere per i maggiorenni: nuove ordinanze

Tentata rapina in banca a Formia, ancora carcere per i maggiorenni: nuove ordinanze

Convalidato l’arresto eseguito nei giorni scorsi dai carabinieri, il Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere ha emesso una nuova ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico dei due uomini accusati della tentata rapina ai danni della sede di Formia della Banca Popolare di Fondi.

Lunedì i carabinieri di Sessa Aurunca hanno notificato la misura bis ai due indagati, il 30enne B.C. e il 20enne L.V., entrambi di Giugliano in Campania. A margine, sono stati trasferiti presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

In quanto minore, si procede separatamente per la terza persona secondo le ricostruzioni invischiata nella rapina, un 17enne, pure lui di Giugliano.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social