Continua a maltrattare la convivente nonostante il divieto di avvicinamento e finisce in carcere

Continua a maltrattare la convivente nonostante il divieto di avvicinamento e finisce in carcere

Oggi, 9 luglio, alle ore 8.30, a Bassiano, i militari della locale stazione carabinieri, in esecuzione all’ordinanza emessa dal Tribunale di Napoli, hanno tratto in arresto per il reato di maltrattamenti contro familiari o conviventi, un 25enne nato in Egitto e residente a Parete (CE), di fatto senza fissa dimora, già sottoposto alla misura di divieto di avvicinamento alla convivente poiché, nonostante le prescrizioni impostegli, continuava i maltrattamenti nei confronti della donna.

L’ arrestato sarà associato presso la Casa Circondariale di Latina come disposto dall’a.g.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social