La scalinata di Piazza degli Angeli intitolata alle vittime di femminicidio, la proposta

La scalinata di Piazza degli Angeli intitolata alle vittime di femminicidio, la proposta

E’ stata protocollata al Comune di Cisterna di Latina la proposta della Consigliera Comunale Fabiola Ferraiuolo, Presidente della 3° Commissione Consiliare, di intitolazione dell’antica scalinata di Piazza degli Angeli alle vittime di femminicidio.
L’idea della Ferraiuolo prevede di denominare l’opera, attualmente in fase di ripristino, “Scalinata degli Angeli” vista la duplice affinità tra il nome della piazza dove sorge la scalinata e le povere donne e bambine oggi “angeli” vittime negli ultimi anni a Cisterna in circostanze e modalità riconosciute quali femminicidi.
La proposta prevede inoltre di incastonate nel pavimento sette “Pietre di inciampo” in travertino chiaro con incisi i nomi delle vittime e l’anno della scomparsa. Le stesse saranno posizionate all’interno della pavimentazione costituita da selci neri del pianerottolo centrale della scalinata.
“E’ importante custodire la memoria di tutte le donne e bambine che hanno subìto violenza e che hanno trovato il destino più crudele ad attenderle” dice la Ferraiuolo. “Cisterna non deve dimenticare e non può tacere dinanzi a fatti così crudeli e dolorosi. Ho pensato di dedicare un angolo meraviglioso di Cisterna a loro e ho trovato la disponibilità, da parte della ditta che si sta occupando del ripristino della scalinata, a fornire le targhe e le pietre di inciampo senza costi aggiuntivi e unitamente ad essa ho concretizzato i dettagli e l’idea definitiva”.
“Accolgo con vero favore la proposta della consigliera Ferraiuolo – ha commentato il sindaco Mauro Carturan – e mi auguro che verrà accolta in modo unanime da tutta l’amministrazione”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social