Pontina riaperta dopo le ricerche dell’arma del delitto

Pontina riaperta dopo le ricerche dell’arma del delitto

Foto archivio

Riaperta da qualche ora la carreggiata della Pontina nei pressi di Cisterna di Latina interdetta per oltre un chilometro per le ricerche della presunta arma del delitto del femminicidio delle scorse settimane.

Gli inquirenti, insieme al personale Anas avrebbero accuratamente cercato un martello che – secondo quanto avrebbe ammesso il marito della donna – sarebbe stato usato per sferrare il colpo mortale al termine della lite e poi gettato ad auto in corsa in quell’area.

Ma, al termine delle ricerche, pare che nulla che corrispondesse alla descrizione dell’uomo sia stato rinvenuto. Intanto la strada riaperta a entrambi i sensi di marcia.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social