L’associazione ‘Fare Verde’ presenta oggi il progetto “LaVoceVerdedelSudPontino”

L’associazione ‘Fare Verde’ presenta oggi il progetto “LaVoceVerdedelSudPontino”

Oggi, venerdì 21 giugno, alle ore 12.00, nascerà ufficialmente “LaVoceVerdedelSudPontino”. Un progetto che vede coinvolti i gruppi locali dell’associazione ambientalista “Fare Verde” Onlus delle città di Fondi, Formia, Monte San Biagio e Terracina.

Il solstizio d’estate è il giorno in cui il sole raggiunge il punto di declinazione massima lungo l’eclittica, cioè il percorso apparente (in realtà è la Terra a muoversi) che la stella compie all’interno della sfera celeste. Detta semplicemente, il 21 giugno il sole raggiunge il punto di altezza massima nel cielo, dando così origine alla giornata più lunga dell’anno. Il numero 0 sarà on line con i saluti del presidente nazionale Francesco Greco e del presidente di “Fare Verde” Lazio, Silvano Olmi, ed articoli su temi nazionali e locali a firma dei volontari del territorio.

Il giornale si struttura in 4 pagine: le quattro pagine coincidono con i quattro elementi della natura, ovvero terra, aria, acqua, fuoco ed ogni gruppo locale scriverà articoli di informazione locale, quindi dei propri Comuni di riferimento, ma anche affrontando temi di più ampio respiro. Si spera da una parte di rafforzare la comunicazione e l’informazione sulle attività svolte dai Gruppi Locali, dall’altra di parlare di alcune tematiche care all’Associazione. Per esempio il problema dilagante delle plastiche, tema caro a Fare Verde, che parla della riduzione dei rifiuti dagli anni ’80. Da ricordare l’iniziativa nazionale del Mare d’Inverno giunta ormai alla sua XVII Edizione.

Nel suo percorso “Fare Verde”, che ricordiamo essere un’associazione nazionale nata nell’86, ha portato avanti riflessioni su stili di consumo differenti, lotte parlamentari per l’eliminazione dei cotton fioc di plastica, campagne nazionali sul compostaggio, campagna nazionale referendaria contro il nucleare ed a livello locale le migliaia di iniziative spaziano dalle denunce alle attività di educazione ambientale. I Gruppi Locali hanno, infatti, molta libertà d’azione, cercando di rispondere alla propria sensibilità ambientale ed alle esigenze del territorio.

“Fare Verde” è un’associazione nazionale, non accetta sponsor, non è iscritta a partiti politici, è anzi caratterizzata da estrema trasversalità; i fondi provengono dal tesseramento, dal 5×100 e dagli enti pubblici che decidono di realizzare i suoi progetti. Essendo un’associazione basata esclusivamente sul Volontariato, le sue attività sono legate all’impegno stesso dei volontari iscritti e dei cittadini. Ecco che il giornale vuole essere anche un canale in più per avere un feedback dai lettori, cittadini attenti che possano indicare delle problematiche ed allo stesso tempo realizzare insieme le soluzioni. Volontariato è cittadinanza attiva e vorremmo diffondere il più possibile il nostro amore e interesse per l’ambiente. Cominciando dal Sud Pontino.

“La Natura non è uno zoo safari, un parco divertimenti. Bisogna entrarci, sì. Ma rispettandola”. (Paolo Colli)

Per ricevere la Newsletter sarà possibile cliccare su un link disponibile dal 21 Giugno oppure lascia in privato il tuo indirizzo di posta elettronica infine scrivi a lavoceverdedelsudpontino@gmail.com

You must be logged in to post a comment Login

h24Social