Pena residua per detenzione abusiva di armi, 52enne ai domiciliari

Pena residua per detenzione abusiva di armi, 52enne ai domiciliari

Ieri, martedì, i carabinieri della Stazione di Sabaudia hanno eseguito un’ordinanza di detenzione domiciliare emessa dal Tribunale di sorveglianza di Roma a carico di un 52enne del posto.

L’uomo dovrà espiare una pena residua pari a un anno e sei mesi di reclusione. Una condanna legata al reato di detenzione abusiva di armi, commesso nel 2012.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social