Pallamano A1, L’HC Fondi blinda il suo portiere Soliani

Pallamano A1, L’HC Fondi blinda il suo portiere Soliani

Foto di Simone D’Adamo

Resta vigile sul mercato l’HC Banca Popolare di Fondi che, con il certosino lavoro del direttore sportivo di Perna, sta cercando di puntellare la già valida rosa a disposizione di mister Giacinto De Santis. Dopo aver tesserato Oliveira e Zanghirati ed aver annunciato gli importanti rinnovi di Leal e Rosso, la dirigenza fondana riesce a mettere a segno un altro colpo, nello specifico un’altra conferma.

Nella prossima stagione, infatti, i pali dell’HC Fondi saranno egregiamente difesi – per il terzo anno consecutivo – dall’italo-argentino Maximiliano Soliani. Il portierone classe ’93 dal 2017 veste la casacca rossoblù e, nel giro di poco tempo, è diventato un beniamino del caloroso pubblico, nonché un fondano acquisito.

“Sono molto felice di poter continuare a giocare a Fondi dove, fin da subito, mi sono trovato benissimo con la società, la quale ha un buon progetto per continuare a migliorare ed essere più competitivi in serie Adichiara l’estremo difensore fondano. Anche con i compagni di squadra mi sono trovato benissimo, perché abbiamo formato un bel gruppo di amici e di lavoro: spero di poter continuare a lavorare con loro, per crescere insieme e andare sempre più in alto”. Il portiere rossoblù ha così concluso: “Volevo ringraziare mister De Santis e tutta la società che continuano a credere e fidarsi di me e mi hanno chiesto di continuare un altro anno con la maglia rossoblù dell’HC Fondi”.

Della conferma dell’italo-argentino ha parlato anche il presidente fondano Vincenzo De Santis: “Nella pallamano uno dei ruoli più delicati e fondamentali è, senza dubbio, quello del portiere. Noi abbiamo uno degli estremi difensori più in gamba della serie A1 e abbiamo fatto di tutto per tenercelo stretto. Nel corso degli anni Maxi è diventato un importante punto di riferimento per tutta l’HC Banca Popolare di Fondi e, non a caso, nella parte finale della stagione scorsa è stato il nostro capitano (viste le assenze di capitan D’Ettorre). La sua conferma, insieme a quella di Leal, Rosso e gli innesti di Oliveira e Zanghirati dimostrano la nostra volontà di restare tra le prime società in Italia e di continuare a rinforzare la squadra”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social