Migrante salva due bimbi che rischiavano di annegare

Migrante salva due bimbi che rischiavano di annegare

Una possibile tragedia sventata dal coraggio di un migrante. L’annegamento di due bimbi, fratello e sorella rispettivamente di circa 6 e 8 anni, che mentre facevano il bagno al mare di Latina si sono trovati in difficoltà per via della corrente e delle onde. Alla richiesta di aiuto dei piccoli lo straniero, il 23enne Omar, richiedente asilo egiziano ospite di un centro di accoglienza nel capoluogo pontino, non ha esitato un attimo a gettarsi in acqua per recuperare e trarre in salvo i ragazzini, che alla fine se la sono cavata con tanta paura e nulla più.

L’episodio – che nella concitazione di quei momenti ha visto l’improvvisato eroe buttarsi in mare vestito e con tanto di cellulare in tasca – si è verificato domenica in zona Rio Martino, quando era circa mezzogiorno. Solo poche ore più tardi, nel sud della provincia, un altro richiedente asilo è stato protagonista di un nuovo fatto di cronaca in riva al mare. Con risvolti drammatici, però: un 24enne ghanese di stanza a Itri è deceduto a Formia in seguito ad un malore avvertito in acqua.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social