Pipistrelli nel Parco del Circeo, disposte nuove indagini

Pipistrelli nel Parco del Circeo, disposte nuove indagini

Nuove indagini sui pipistrelli nel Parco Nazionale del Circeo.

Dopo lo stop di un anno, riprende nell’area protetta il monitoraggio dei chirotteri.

L’ente gestore si è di nuovo affidato al dott. Giovanni Mastrobuoni e al dott. Luca Cistrone.

Un lavoro da 10.500 euro, che quest’anno, utilizzando anche apparecchiature più sofisticate, consentirà di indagare sui pipistrelli anche in aree rimaste fuori dal precedente progetto, come l’isola di Zannone.

Tra catture temporanee e rilievi a ultrasuoni, quelli fatti con il bat-detector verrà compiuta relativamente a tali animali un’analisi sulla biodiversità e sulla loro distribuzione.

Verranno controllate le bat-box installate nel 2017 all’interno della foresta, verificando anche se siano state colonizzate dai chirotteri, e verrà realizzata una bat night, per sensibilizzare ed educare il pubblico sul tema.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social