Elezioni amministrative: i sette comuni al voto nella provincia di Latina

Elezioni amministrative: i sette comuni al voto nella provincia di Latina

ROCCAGORGA (Sindaco Eletto)

Ore 20:15. Chiuso lo spoglio, vince Annunziata Piccaro detta Nancy con la lista “Tradizione e Futuro” che si impone con il 57,30% e ottiene 8 seggi in consiglio comunale ai danni di Tullio Sante detto Nino e la sua “Uniti per Roccagorga” con si ferma al 42,70% e 4 consiglieri comunali.

 

MONTE SAN BIAGIO (Sindaco Eletto)

Ore 18:57. Ecco l’ufficialità: Carnevale Vince con il 50,81% delle preferenze e si prende 8 consiglieri comunali. 3 spettano a Raso che si posiziona secondo con il 30,10%. Entra in assise anche l’ex primo cittadino Mirabella, che raccoglie il 19,09%.

Ore 17:34. Manca il dato di una sezione da finire di scrutinare: Federico Carnevale verso la rielezione. Al momento i dati parlano di 50,25% delle preferenze. Molto più dietro Guglielmo Raso con il 30,87% e Gesualdo Mirabella con il 18,88%.

Ore 16:18. Scrutinio veloce a Monte San Biagio. Chiuse 4 sezioni su 7: Federico Carnevale 45,90%, Guglielmo Raso 35,65% e Gesualdo Mirabella 18,45%.

Ore 16:00. 2 sezioni scrutinate su 7. Il sindaco uscente Federico Carnevale in testa con il 48,52% delle preferenze. Segue Guglielmo Raso con il 31,10% e Gesualdo Mirabella con il 20,38%.

 

SPIGNO SATURNIA (Sindaco Eletto)

Ore 18:50. Arrivano anche i dati definitivi: Salvatore Vento conquista il 52,60% (1.020 preferenze), Sergio Corelli si ferma al 47,40% (919 voti).

Ore 17:05. Mancano ancora i dati definitivi, ma è Salvatore Vento torna a vestire la fascia tricolore. È lui il nuovo sindaco di Spigno Saturnia.

Ore 16:15. Chiuso lo scrutinio del primo seggio su tre: Vento 386 voti. Corelli 260.

Ore 15:20. Salvatore Vento sembra in vantaggio all’inizio dello spoglio.

 

SERMONETA (Sindaco Eletto)

Ore 18:30. Ultimato lo scrutinio, è Giuseppina Giovannoli a imporsi su una percentuale simile a quella registrata precedentemente 48,99% (2.825 voti) che valgono alla sua lista 8 consiglieri in consiglio comunale. Secondo si posiziona Antonio Aprile con il 24,03% (pari a 1.386 voti) che valgono 2 seggi, ancora più dietro Alessandro Antinnocola 14,06% (811 preferenze) e Emauele Agostini 12,92% (745 voti). Entrambi questi ultimi due hanno strappato il seggio in consiglio comunale.

Ore 16:50. Scrutinate 5 sezioni su 8, comanda Giuseppina Giovannoli con il 49,12% delle preferenze. Inseguono Antonio Aprile con il 24,64%, Alessandro Antonnicola con il 13,30% e Emanuele Agostini con il 12,94%

Ore 15:58. Scrutinate 3 sezioni su 8, in testa Giuseppina Giovannoli con il 50,02% dei consensi. Segue, Antonio Aprile con il 24,88%, Emanuele Agostini con il 15,30% e Alessandro Antonnicola con il 9,80%.

 

PROSSEDI (Sindaco Eletto)

Ore 18:15. Scrutinio concluso anche a Prossedi. Finito lo spoglio in entrambe le 2 sezioni presenti in paese. Eletto primo cittadino Angelo Pincivero della lista “Insieme per Prossedi” con il 91,83% dei consensi pari a 731 preferenze che valgono alla sua lista 7 consiglieri comunali. Ne ottiene 3, invece, quella della sfidante Ornella Mastrantoni della lista “Insieme per un Futuro Migliore” (8,17% e 65 preferenze).

 

MAENZA (Sindaco Eletto)

Ore 16:53. Scrutinio concluso: eletto sindaco con il 43,84% Claudio Sperduti (896 voti). La lista in suo supporto, “Progetto per Maenza” ottiene 8 consiglieri comunali. “Prendiamoci cura di Maenza” di Loreto Polidoro (714 preferenze) con il 34,93% ottiene 3 seggi, 1 a “Uniti per Maenza” di Rosalba Napoleoni che si ferma al 21,23% (434 voti).

 

ROCCA MASSIMA (Sindaco Eletto)

Ore 16:40. Ultimato lo scrutinio. Mario Lucarelli eletto sindaco il 65,60% (513 voti). Raniero Paoletti non va oltre il 34,40% (269 voti). La lista “Cittadinanza Condivisa” di Lucarelli ottiene 7 consiglieri comunali, “Lega Democratica” 3.

 

AGGIORNAMENTO ORE 14:15. Spoglio iniziato, i risultati sono previsti entro il tardo pomeriggio.

 

ALLFUENZA ORE 23 – I seggi hanno chiuso e l’affluenza media registrata tra i sette comuni al voto, vede una percentuale il leggera flessione, pari al 75,93%, la volta precedente era stato di 78,90%. Nel dettaglio: Maenza 82,68%; Monte San Biagio 79,00%; Prossedi 74,63%; Rocca Massima 85,45%; Roccagorga 78,34; Sermoneta 75,35%; Spigno Saturnia 63,72.

AFFLUENZA ORE 19 – Affluenza media al 63,04%. Nel dettaglio: Maenza 68,19%; Monte San Biagio 66,98%; Prossedi (54,64%); Rocca Massima 74,55%; Roccagorga (64,05); Sermoneta (61,63%); Spigno Saturnia (54,29).

AFFLUENZA ORE 12 – Le Comunali rimangono l’elezione che trascina maggiormente gli elettori ai seggi. Alle ore 12, nei sette comuni al voto l’affluenza era pari al 26,57%. Rispettivamente, i dati forniti dal Ministero dell’Interno parlano della percentuale più alta registrata a Monte San Biagio, dove ha votato il 31,55%; la più bassa a Prossedi 18,63%. Negli altri Comuni che rinnovano i propri organismi amministrativi, dati nella media: Maenza 25,53%, Rocca Massima 24,28%, Roccagorga 22,91%, Sermoneta 26,81% e Spigno Saturnia 25,89%. Prossima rilevazione alle ore 19.

AL VOTO IL 26 MAGGIO

Attesa finita, nei comuni della provincia di Latina al voto domenica 26 maggio (COME SI VOTA). Sette, le realtà che si apprestano ad eleggere il proprio sindaco e a rinnovare il consiglio cittadino (QUI LISTE E CANDIDATI): Maenza, Monte San Biagio, Prossedi, Roccagorga, Rocca Massima, Sermoneta e Spigno Saturnia.

MAENZA

Una corsa a tre fra Rosalba Napoleoni (Uniti per Maenza), Loreto Polidoro (Prendiamoci Cura di Maenza) e il primo cittadino uscente Claudio Sperduti (Progetto per Maenza).

 

MONTE SAN BIAGIO

In tre anche qui: Federico Carnevale (uscente, appoggiato da Noi per Monte San Biagio), Gesualdo Mirabella (Siamo Monte San Biagio) e Guglielmo Raso (Monte San Biagio Futura).

PROSSEDI

Sfida tra Ornella Mastrantoni (Insieme per un futuro migliore) e Angelo Pinciverno (Insieme per Prossedi).

 

ROCCAGORGA

Annunziata Piccaro (Tradizione e Futuro) si contende la fascia tricolore con Nino Tullio (Uniti per Roccagorga).

 

ROCCA MASSIMA

Ai nastri di partenza Mario Lucarelli (Cittadinanza Condivisa) e Raniero Paoletti (Lega Democratica per Rocca Massima).

 

SERMONETA

In quattro, ad aspirare alla carica di primo cittadino: Emanuela Agostini (Sermoneta Protagonista), Antonio Aprile (Aprile Sindaco), Alessandro Antonnicola (Nessuno Escluso) e Giuseppina Giovannoli (Ripartiamo).

SPIGNO SATURNIA

Una sfida a due: a fronteggiarsi, Sergio Corelli (Uniti per Spigno) e Salvatore Vento (Prima Spigno).

 

 

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social