Calise Cup, Le novità della XXXI edizione del torneo internazionale di beach handball

Calise Cup, Le novità della XXXI edizione del torneo internazionale di beach handball

“Mancano 15 giorni alla scadenza delle iscrizioni alla XXXI edizione della Calise Cup, torneo internazionale di beach handball, ovvero pallamano su spiaggia, e s’incomincia a concretizzare quanto programmato. Con grande soddisfazione, infatti, molte delle squadre ed arbitri che hanno onorato negli scorsi anni il torneo organizzato dal Gaeta Handball 1984, stanno  ritornando a calpestare la spiaggia di Serapo nonostante la concomitanza coi Campionati Europei Giovanili e la vicinanza con i Campionati Europei Seniores,quali si disputeranno entrambi a Stare Jablonki, Polonia.

“Questa per noi – dichiara tutto lo staff organizzativo – è stata una scommessa e pare che la stiamo vincendo.  Ad oggi sono rappresentate ben 7 nazionalità, ovvero Albania, Bulgaria, Croazia, Germania, Polonia, Portogallo ed ovviamente Italia e ci sono ottime possibilità di avere una squadra Irlandese ma altra grande soddisfazione è che potrebbero partecipare due squadre extra europee, una proveniente dall’Algeria e l’altra da Israele.

Intanto si incominciano a muovere anche le squadre italiane che, oltre alla partecipazione delle selezioni della Nazionale ‘azzurra’ Maschile e Feminile Seriores, parteciperanno  al Campionatom Italiano, ma le loro iscrizioni devono passare tramite la FIGH e ancora non di nostra conoscenza. Tra le prime, di cui abbiamo notizie sono la Pallamano Ventimiglia, il Grosseto, il Benevento Femminile, il Sassari e possiamo annoverare sicuramente il ritorno del  l’Asalb Bastia Umbra in quel di Gaeta, con i biancorossi che dopo un’edizione di assenza si sentono forti e gagliardi, con Federico Rosi e compagni quali dichiarano di mettercela tutta per mettere in difficoltà gli avversari.

Un vanto avere una società come quella Umbra, quale proprio proprio quest’anno festeggia i suoi 50 anni di attività. L’Asalb Bastia Handball è, infatti, una storica società di Bastia Umbra fondata nel 1969 dal Prof. Giovanni Bratti, ed è stata impegnata, ed ancora lo sarà, per l’attuale stagione con: Serie B maschile; – Under 17 maschile; – Under 9/11/13 m/f: attività promozionale e nelle scuole; – Wheelchair Handball: la pallamano in carrozzina; – Beach Handball: la pallamano sulla sabbia.

Le novità di questa edizione:

 A) siamo entrati grazie all’Università di Cassino e del Lazio Meridionale nel progetto Europeo Athletic Migration: Dual Career and qualification in sports (AMiD) che coinvolge, oltre all’Ateneo di Cassino, le Università di Salisburgo, Lubiana, Lapponia, Hamburg e l’European athlete as student network (EAS)e quindi il Calise Cup  sarà ‘visibile’ sulle varie pagine (Facebook, sito, etc) dell’intero progetto.

B) durante le finali ci sarà un esibizione di un gruppo di ballo ho di cheerleader ancora da definire, C) diretta televisiva regionale e trasmissione in streaming dell’ intere evento e delle finali su Pallamano TV.

Dice Antonio Viola: “Stiamo lavorando nonostante le difficoltà, gli ostacoli e gli esami a cui siamo sottoposti ogni anno. Il nostro evento è l’unico nato a Gaeta e più longevo della città,ed  il “Gaeta Handball 1984” è la società che ha permesso a Gaeta di essere iscritta e rimanere fino alla fine dei tempi, sui libri di Storia sportiva di tutto il mondo perché ha dato i natali ad uno sport, ovvero “il BEACH HANDBALL”, che diventerà a breve sport olimpico. Tutto quello che si fa è sulle spalle di un gruppo di ragazzini e di sostenitori che ha deciso di fare dello sport pulito senza interferenza della politica ed interessi privati, ma soprattutto consapevoli che questa scelta ha un costo da pagare. Questo è il prezzo da pagare, ovvero da 31 anni ormai,la mancanza di alcuna certezza, di un aiuto consistente, da chi è che sia, di continuare a trovare la voglia e la forza di combattere ed operare assieme a noi, senza che i progetti messi in cantiere, come quello denominato “Gaeta,Centro di Preparazione Europeo di Beach handball”,  possano  avere un futuro e non che tutto possa finire in un attimo. Il torneo inizierà Venerdi 28 giugno e terminerà domenica 30 giugno 2019 presso gli stabilimenti Arena BEACH, Aurora,Miramare e Serapide, quali ringraziamo di vero cuore per mettersi da sempre a disposizione nei nostri confronti, assieme a tutte le strutture balneari che contribuiscono ad ospitare gli atleti nel tempo libero ed i locali Selene ed Aurora per le serate in discoteca organizzate per noi’’.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social