Verso l’istituzione del Monumento naturale “Bosco del Castello di San Martino”: i dettagli

Verso l’istituzione del Monumento naturale “Bosco del Castello di San Martino”: i dettagli

La Regione Lazio ha avviato il procedimento per l’istituzione del Monumento naturale “Bosco del Castello di San Martino”, ricadente nel territorio del Comune di Priverno.

“Gli interessati – sottolineano dalla Pisana – potranno prendere visione della proposta di Decreto di istituzione con allegata cartografia di perimetrazione e avranno diritto di presentare, entro il termine di 30 giorni consecutivi dalla data di pubblicazione, memorie scritte e/o documenti utili alla predisposizione del provvedimento finale”.

A partire da oggi, 8 aprile, è depositata la proposta d Decreto di istituzione presso la Regione Lazio – Direzione Regionale Capitale Naturale, Parchi e Aree Protette – via del Tintoretto 432 – 00142 Roma, visualizzabile anche sul sito internet istituzionale, nonché nelle seguenti sedi: Provincia di Latina, Comune di Priverno e XIII Comunità Montana. Il responsabile de procedimento è il dottor Dario Capizzi.

L’area proposta come Monumento Naturale, di un’estensione pari a 23,8 ha, è costituita dal bosco circostante il castello di San Martino, manufatto storico risalente al XVI secolo, circondato da mura perimetrali e situato a breve distanza dall’abitato di Priverno.

Tra gli alberi presenti nel perimetro dell’area protetta in agenda, quattro (un pino domestico, un farnetto, un cerro e una sughera) risultano iscritti nel Registro degli Alberi Monumentali del Lazio.

Il decreto del presidente della Regione Lazio (CLICCA QUI)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social