Priverno, per imprese e giovani ecco lo sportello targato Confcommercio

Priverno, per imprese e giovani ecco lo sportello targato Confcommercio

Nella mattinata di lunedì presso la Sala delle Cerimonie del Palazzo Comunale di Priverno si è tenuto il corso di formazione ABC: Accoglienza, Business e Comunicazione, presentato dalla dottoressa Clara Raimondi, Seo e copywriter, titolare della web agency RB Media.

“Un incontro di formazione e confronto dedicato a tutti i membri del Consorzio ‘Priverno in rete’ per il raggiungimento dello scopo sociale. Sensibilizzare insegnando e operando sul mercato in sinergia attraverso le 3 regole fondamentali, l’ABC del Commercio: accoglienza, la prima interfaccia, quell’approccio empatico di conquista del cliente in un fare Business senza confini attraverso l’anima del commercio: la pubblicità e le sue strategie di comunicazione”, spiegano dall’ufficio stampa del Comune di Priverno.

“Una mattinata all’insegna dell’informazione e della formazione che ha catturato l’attenzione di quegli imprenditori locali che decidendo di consorziare stanno contribuendo a rilanciare l’immagine idilliaca della cittadina di Priverno”, continuano dal Comune.

Un lavoro che dà il benvenuto all’attiva collaborazione tra l’amministrazione comunale, Confcommercio Imprese per l’Italia Lazio Sud e Cat Latina Confcommercio scarl”.

La Giunta di Priverno nei giorni scorsi ha infatti approvato un Protocollo d’Intesa finalizzato a promuovere, attraverso l’apertura di uno sportello, azioni di sensibilizzazione mirate, opportunità di politiche attive, formazione e credito che Confcommercio Lazio Sud, attraverso il CAT fornirà ad imprese e giovani del territorio di Priverno.

Un rapporto di collaborazione, senza nessun onere per l’amministrazione comunale, che “favorirà l’immediata diffusione a imprese, lavoratori dipendenti e giovani del luogo di opportunità per il matching tra domanda ed offerta di lavoro grazie alle politiche attive del lavoro, possibilità di formazione finanziata attraverso i Bandi Regionali e i Fondi Interprofessionali, linee di credito e micro credito per le start up e per lo sviluppo d’impresa”.

Lo sportello, che avrà sede nel Palazzo Comunale, sarà aperto in giornate stabilite su appuntamento e si avvarrà di tecnici e consulenti del CAT che orienteranno e supporteranno gli stakeholder territoriali.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social