Latina Basket, grande vittoria contro Montegranaro: mercoledì 8 la sfida decisiva

Latina Basket, grande vittoria contro Montegranaro: mercoledì 8 la sfida decisiva
img_0851

Insieme. È indubbiamente la parola che meglio identifica l’epica vittoria della Benacquista Assicurazioni Latina Basket sulla XL Extralight Montegranaro (86-83) in Gara 4 degli ottavi di finale playoff di Serie A2 Old Wild West. Si, perché insieme, la squadra sul campo e il meraviglioso pubblico di Latina sugli spalti, hanno conquistato un successo che ha regalato brividi, emozioni e sensazioni da ricordare a lungo.

La serata si conclude con i giocatori, ancora madidi di sudore, a battere il cinqueai bambini, ma anche agli adulti, stipati a ridosso delle balaustre che delimitano il rettangolo di gioco, a firmare autografi sui fogli di carta più disparati, ad alzare lo sguardo applaudendo a tutti i tifosi sulle tribune superiori che affacciati verso il parquet non riuscivano a smettere di battere le mani e di acclamare gli atleti, a posare per selfie improbabili e divertenti, a condividere abbracciQuesta l’immagine più bella della serata che è scaturita da 40 minuti di adrenalina per una partita che ha messo in evidenza, una volta ancora, il grande impegno della squadra, la voglia costante di non mollare, di credere fino in fondo nelle proprie possibilità.

img_0833

Una partita vinta grazie a grande determinazione e immenso cuore. Un successo che tradotto in cifre vede 99 di valutazione totale della squadra con 43 puntirealizzati dal quintetto base e altrettanti 43 firmati dai giocatori partiti dalla panchina. Una vittoria conquistata grazie al contributo di ogni singolo giocatoresceso in campo: Carlson che con 23 punti è stato il miglior realizzatore del match tirando con l’80% sia dal pitturato, che all’arco  e che ha ottenuto 31 di valutazione totale; Lawrence che, nonostante giocasse con un problema al polpaccio, ha realizzato 21 punti e distribuito 8 assist ai suoi compagni; Cucci che ha giocato con grinta catturando rimbalzi preziosi e segnando canestri importanti (13 punti personali); Baldassarre che è stato un vero e proprio leone lottando e buttandosi su ogni pallone. È chiaro che non conta solo quanto di buono si produce in difesa, ma eguale valore ha il lavoro duro e difficile che viene fatto nelle fasi difensive, soprattutto quando di fronte si trova un avversario di grandissima qualità e dalle doti atletiche e tecniche indiscusse, e da questo punto di vista un plauso a Tavernelli, ma anche a Cassese che hanno disputato un’ottima prova. Indubbio l’apporto anche di Martini, Fabi e Allodi, in particolare questi ultimi due ancora alle prese con problemi d’infortunio.

La serie è tornata in parità e i ragazzi di coach Gramenzi sono chiamati ora a disputare Gara 5 al PalaSavelli di Porto San Giorgio mercoledì 8 maggio alle ore 21:00. Sarà la sfida che chiuderà la Serie degli ottavi e la squadra vincente accederà ai quarti di finale, dove incontrerà la vincente tra Bergamo e Mantova, anche loro sul 2-2 e in attesa di giocare Gara 5.

I tabellini – Benacquista Assicurazioni Latina Basket  vs XL Extralight Montegranaro 86-83  (21-24, 37-47, 60-68)

Benacquista Assicurazioni Latina Basket: Lawrence 21, Carlson 23,  Hajrovic n.e., Tavernelli 2, Cassese 7, Fabi 9, Baldassarre 9, Martini, Allodi 2,  Jovovic n.e., Cucci 13, Ambrosin n.e.. Coach Gramenzi. Vice Di Manno.

XL Extralight Montegranaro: Treier 15, Amoroso 20, Corbett 18, Negri 4, Petrovic, Palermo 8, Simmons 12, Mastellari 2, Testa 4, Traini n.e.. Coach Pancotto. Vice Vanoncini.

Statistiche: Latina tiri da 2 57% (21/37) tiri da 3 40% (10/25) tiri liberi 67% (14/21) Montegranaro tiri da 2 45% (17/38) tiri da 3 44% (12/27) tiri liberi 81% (13/16).

Arbitri dell’incontro: Materdomini Roberto di Grottaglie (TA), Saraceni Alessandro di Zola Predosa (BO), Bartolomeo Antonio di Cellino San Marco (BR).

img_0637

La partita –  Dopo un minuto di gioco è Allodi a rompere il ghiaccio, ma Montegranaro risponde con la schiacciata di Simmons e la tripla di Corbett (2-5). I gialloblu allungano sul 2-7 al 2′, complici due palle perse dei nerazzurri. Baldassare dal pitturato, Lawrence dall’arco e al 4′ il punteggio è in parità (7-7). Agustin Fabi firma il canestro del vantaggio nerazzurro (9-7). La Poderosa rimette la testa avanti con un parziale di 7-0 (9-14 al 5′). La Benacquista non si lascia intimidire con Baldassarre che firma  4 punti e una stoppata in un amen (13-14 al 7′). Botta e risposta dai 6.75 (16-17) si gioca a un ritmo altissimo con le squadre che non si risparmiano (19-22 all’8′). Con 40″ sul cronometro Mastellari concretizza due liberi per il 19-24, ma Baldassarre con un bellissimo canestro in contropiede fissa il primo parziale sul 21-24.

img_0666

In avvio di seconda frazione Alessandro Cassese mette a referto la tripla della nuova parità(24-24). Mike Carlson dalla lunetta riporta Latina in vantaggio (26-24 all’11’). Montegranaro replica, ma un buon gioco di squadra tra Cucci e Carlson consente ai pontini di rimettere la testa avanti (29-26 al 12′). Time-out per coach Pancotto. Alla ripresa del gioco l’Extralight realizza un parziale di 5-0 che le restituisce il vantaggio e costringe la panchina di Latina al time-out (29-31 al 13′). Si torna sul rettangolo di gioco Latina non riesce a trovare la via del canestro a differenza di Simmons che incrementa il divario (29-33 al 14′). Mike Carlson realizza dai 6.75 e la Benacquista torna sul -1(32-33). Ancora il numero 5 americano a replicare ad Amoroso (34-35) e Capitan Tavernelli a Corbett (36-37 al 16′). Montegranaro realizza due triple di fila e coach Gramenzi chiama un nuovo time-out. Il gioco riprende, Latina prova a recuperare, ma è sfortunata nelle conclusioni. A un minuto esatto dalla sirena Amoroso concretizza due liberi per il 37-45. Con 24″ sul cronometro la panchina dell’Extralight chiama time-out. Il canestro di Corbett porta Montegranaro sul vantaggio in doppia cifra con cui le squadre vanno negli spogliatoi (37-47).

latina_montegranaro_05

Al rientro dal riposo lungo la Poderosa allunga sul +12 (37-49). I nerazzurri, sostenuti dal numeroso pubblico del PalaBianchini, riduce parte del divario (46-52 al 24′). Il ritmo in campo è veloce, le azioni si susseguono rapide e al 25′ la Benacquista insegue di 7 lunghezze (50-57). A 4:28″ dalla fine del terzo periodo di gioco coach Pancotto chiama time-out prima che Simmons tiri due liberi. Il numero 11 della Poderosa ne concretizza uno soltanto (50-58) nell’area opposta risponde Cassese su azione per il -6 (52-58). Ruotano gli uomini sulla panchina nerazzurra (53-60 al 27′) Lawrence firma 4 punti in fila per 57-60, poi è costretto a rientrare in panchina per un dolore al polpaccio, Montegranaro reagisce (57-64 al 28′). Intensità altissima sul parquet del PalaBianchini con Latina che prova costantemente a recuperare e la formazione ospite che risponde colpo su colpo. Con 6″ da giocare e il punteggio sul 60-68 coach Gramenzi chiama time-out. Si torna sul rettangolo di gioco, la Benacquista costruisce una buona azione, che però non concretizza e il quarto va in archivio sul 60-68.

latina_montegranaro_01

La quarta frazione si apre con il canestro di Cucci (62-68). Ancora il numero 32 della Benacquista per un prezioso gioco da 3 punti che vale il -3 (65-68 al 31′). I marchigiani dalla lunetta ristabiliscono il +5 (65-70) risponde Carlson dai 6.75 (68-70). L’Extralight realizza di nuovo a cronometro fermo (68-74 con 8:10″ da giocare). In questa occasione lo statunitense della Benacquista replica dal pitturato (70-72). Si gioca sul filo dell’equilibrio (72-74 a 7:24″). Valerio Cucci strepitoso in attacco e in difesa, un gioco di squadra che merita il canestro di Lawrence per il vantaggio della Benacquista (77-76 a 5:56″ dal termine del match). Time-out coach Pancotto. Al rientro sul rettangolo di gioco Amoroso su un lato e Cucci sull’altro (79-78 al 35′). Baldassarre incrementa il vantaggio (81-78 al 36′). Lawrence con un’altra delle sue prodezze in penetrazione porta i suoi sull’83-78 con 2:27″ sul cronometro. Time-out coach Pancotto. Manca 1:07″ alla sirena quando Baldassarre realizza un libero che vale l’84-78. Amoroso firma la tripla del -3 ospite (84-81). Time-out Latina con 55″ sul cronometro. Con 10″ da giocare Simmons realizza il canestro dell’84-83. Sulla rimessa Corbett commette fallo su Cassese che, glaciale dalla lunetta realizza i due liberi che valgono il +3 di Latina (86-83). Corbett tenta la tripla sulla sirena, ma non la concretizza e la Benacquista conquista il successo e l’accesso a Gara 5 con il risultato finale di 86-83.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social