Pena residua per spaccio, l’ordine di carcerazione

Pena residua per spaccio,  l’ordine di carcerazione

Nella giornata di ieri poco dopo le 13 a Priverno i carabinieri della locale stazione, in ottemperanza all’ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Latina – ufficio esecuzioni penali, traevano in arresto B.R. 27enne di Sezze dovendo scontare la pena residua di mesi uno e giorni ventisei di reclusione, poiche’ riconosciuto colpevole del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
L’arrestato, espletate le formalita’ di rito, sara’ associato presso la casa circondariale di Latina per l’espiazione della pena.
L’autorità giudiziaria è stata informata.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social