Anniversario del gemellaggio Aprilia-Mostardas, primi cittadini in videoconferenza

Anniversario del gemellaggio Aprilia-Mostardas, primi cittadini in videoconferenza

Una telefonata lunga mezzora per rinnovare i vincoli di amicizia tra le Città di Aprilia e Mostardas: nel pomeriggio di lunedì il sindaco Antonio Terra si è intrattenuto in videoconferenza con il Prefeito della città brasiliana e i suoi collaboratori.

La telefonata cade a pochi giorni dal 23esimo anniversario del gemellaggio tra le due Città, siglato il 26 aprile 1996. Presenti in Sala Consiliare, oltre al giornalista Gianfranco Compagno (già presidente del comitato per il gemellaggio e memoria storica degli scambi tra la città pontina e la terra brasiliana), anche l’assessore alla Cultura Elvis Martino e il consigliere Federico Cola, presidente della commissione Cultura.

In collegamento da Mostardas, invece, vi erano sia il primo cittadino Moisés Batista Pedone de Souza, che il vice-prefeito Marne Mateus Vitorino de Souza, diversi collaboratori e assessori e la scrittrice Elma Sant’Ana, ispiratrice del gemellaggio.

“Il sindaco Antonio Terra ha ribadito i legami che uniscono le due terre, a cominciare dalla figura di Menotti Garibaldi”, spiegano dal Comune. “Nel corso della videoconferenza, inoltre, è stata ricordata da più parti la signora Ravizza Garibaldi, scomparsa qualche anno fa e presente al momento della firma, così come il Prefeito di Mostardas dell’epoca, José Terra Machado, anch’egli scomparso non molto tempo fa”.

Al termine della videochiamata, i due sindaci hanno riletto – ciascuno nella propria lingua – il documento sottoscritto il 26 aprile 1996, rinnovando l’intenzione di favorire nuovi scambi tra i due territori.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]