Castello di Gianola, il sindaco Villa accusa: “Un abuso non è una bellezza”

Castello di Gianola, il sindaco Villa accusa: “Un abuso non è una bellezza”

Prima all’interno dell’elenco delle dimore storiche, poi le proteste del Comune e il castello di Gianola viene cancellato, ma essendo una struttura privata apre uguale. Sul web iniziano a moltiplicarsi le foto di tanti che vanno a vedere la struttura ed ecco che si innesca nuovamente la polemica. Questa volta ancora più a gamba tesa della precedente, ad intervenire – e lo fa sempre attraverso i social – è la prima cittadina Paola Villa che accusa: “Un abuso non è una bellezza”.

Nel post, che somiglia ad una chiara nota politica, tanti attacchi a chi gestisce il luogo. Al centro della polemica le accuse – mosse dalla Villa – di aver abbattuto alberi secolari e spostato e ristrutturato senza preservare la storicità della struttura.

In attesa che la la vicenda politica e non solo vada avanti, mentre c’è chi chiede al Comune di pubblicare la presunta documentazione che provi l’abuso e chi vorrebbe una replica dai proprietari dello stabile, essendo di un privato apre quando vuole.

A PAGINA 2 LA NOTA DEL SINDACO DI FORMIA

Pagina: 1 2

You must be logged in to post a comment Login

h24Social