Informatizzazione del Peg: “Un altro tassello nell’opera di efficientamento”

Informatizzazione del Peg: “Un altro tassello nell’opera di efficientamento”

Nei giorni scorsi la Giunta comunale ha approvato il Piano Esecutivo di Gestione (PEG) e Piano della Performance 2019-2021, ovvero gli atti di programmazione che declinano gli obiettivi assegnati ai dirigenti, assegnando le risorse umane e finanziarie in coerenza con gli stanziamenti del bilancio di previsione approvato lo scorso 4 aprile.

«Il termine di approvazione del Peg, a meno di 15 giorni dal bilancio, evidenzia l’importanza assegnata a tale attività nell’ambito del processo di pianificazione di questa Amministrazione – dichiara l’assessore al Personale e vice sindaco Maria Paola Briganti -. Una tempestività ancor più significativa se si considera che, esattamente come negli scorsi due anni, il risultato è frutto di un percorso partecipato tra Direzione Generale, Assessori e Dirigenti dell’Ente».

A partire da quest’anno l’iter si è informatizzato attraverso l’attivazione di una piattaforma gestionale che verrà utilizzata da personale formato e abilitato presso ciascun servizio dell’Ente, sia durante la fase di programmazione degli obiettivi che in quella di monitoraggio del loro raggiungimento.

Con la piattaforma è possibile definire con trasparenza gli obiettivi operativi, monitorare le attività dei servizi e valutare l’avvicinamento ai risultati.

In particolare nella fase di programmazione è stato possibile: definire un piano degli obiettivi operativi correlandoli agli obiettivi strategici; individuare fasi e attività da svolgere; individuare le misure relative agli obiettivi operativi distinte in indicatori di qualità, di volume (prodotti e servizi in output); assegnare le risorse umane; definire i risultati attesi e programmati in funzione degli obiettivi operativi fissati dal programma e delle misure individuate; definire le regole di calcolo per la determinazione dei risultati ovvero il peso degli obiettivi.

In fase di monitoraggio è possibile monitorare il processo durante il suo svolgimento attraverso la verifica dello stato di attuazione nel corso dell’anno e determinare i risultati raggiunti dalla realizzazione degli obiettivi operativi e presentare i risultati.

«In coerenza con il programma di innovazione tecnologica che l’Amministrazione sta portando avanti – conclude l’Assessore al Personale -, si aggiunge dunque un ulteriore tassello agli interventi di “sburocratizzazione” e efficientamento della macchina comunale».

You must be logged in to post a comment Login

h24Social