Ispettori ambientali e sanzioni, il bilancio del primo mese

Ispettori ambientali e sanzioni, il bilancio del primo mese

Dal 18 marzo scorso gli ispettori ambientali ABC nominati con apposito decreto del sindaco di Latina Damiano Coletta hanno iniziato a svolgere sul territorio attività sanzionatoria ai sensi degli articoli 8-9-10 del vigente regolamento di Polizia Locale, che sanziona l’abbandono indiscriminato di rifiuti, l’abbandono di elettrodomestici, mobili, imballaggi e altri oggetti ingombranti e l’abbandono di rifiuti nelle aree a verde pubblico.

“Il bilancio di questo primo mese di contravvenzioni – fanno sapere dal Comune – è di 9 sanzioni amministrative, tutte dell’importo di 300 euro, scattate per non differenziazione dei materiali (spesso provenienti da fuori comune o provincia), abbandono dei rifiuti fuori dai cassonetti e conferimento di materiale di attività commerciali”.

Le zone in cui sono stati elevati più verbali sono quelle al confine del territorio comunale come Borgo Piave, Latina Scalo e Borgo San Michele.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social