Pallavolo, l’Omia volley Cisterna batte Labico e sorpassa Terracina

Pallavolo, l’Omia volley Cisterna batte Labico e sorpassa Terracina

Gran bella vittoria dell’Omia Volley contro un Labico caparbio, ma le
cisternesi non si fanno sorprendere e chiudono la pratica in quattro
set.


Bella gara contro un’avversaria poco intenzionata a restare a guardare e
che ha dimostrato che non è un caso l’andamento positivo nel girone di
ritorno. L’Omia gioca con la testa ed ottiene tre punti preziosissimi in
classifica. Sorpassata Volley Terracina al secondo posto
.

LA CRONACA. Primo set e l’Omia si presenta con un ace di Scarano,
parziale equilibrio ma le cisternesi sono avanti. Fast di Negri per il
7-4 e coach Fiorentini chiama il primo time out. Il gap aumenta (14-6;
16-11), Cerasti piazza il 18-12. Il primo parziale volge a favore
dell’Omia, Setini mette giù da zona 2 il 25-16.

Secondo set con Labico che vuole rispondere al Cisterna, equilibrio
iniziale, ma l’Omia si porta in vantaggio. Ace di Noschese per il 10-8,
Labico riagguanta il pareggio (10-10; 11-11) e passa in vantaggio. Serie
di errori per l’Omia che facilita le cose alle ospiti, che riescono a
far registrare sul tabellone 11-18. Cisterna si riavvicina, la distanza
è notevole, ma la rimonta potrebbe riuscire con Cerasti che mette giù il
22-24. Time out Labico che al rientro va a chiudere: 22-25.

Terzo set: ancora equilibrio nella prima parte e non solo, perché la
situazione resta immutata per tutto il parziale (15-15; 18-18). Labico
ci prova portandosi sul 18-20 ed è primo time out per l’Omia. Le ospiti
sbagliano un attacco ed è di nuovo parità (22-22), Fiorentini ferma
tutto, time out. Si torna in campo e Cerasti rifila un ace (23-22), sarà
Fanella a portare a casa il 25-23.

Quarto set: l’Omia deve andare a chiudere. Solito equilibrio iniziale,
ma le cisternesi giocano con più tranquillità e si portano in vantaggio,
Cerasti in battuta mette in crisi le ospiti (9-5), fast di Fanella
(11-8), il vantaggio aumenta (17-13) ed il Labico deve forzare per
provare a rientrare i partita. L’Omia ne approfitta prendendo pochi
rischi (23-15). Fanella chiude il quarto parziale ed il match (25-16).

L’Omia sta affrontando al meglio le ultime gare in programma, importante
questa vittoria contro una compagine che poteva creare problemi. La
vittoria premia con i tre punti ed il secondo posto in classifica:
sorpasso sul Volley Terracina sconfitta in casa del Don Orione.

Viterbo non ancora matematicamente prima (65 pt), ma dovrebbe suicidarsi nelle ultime due partite, Omia al secondo posto con 60 punti, Volley Terracina terzo con 59. Don Orione e Intent Sport Union Team sono
anch’esse matematicamente ai playoff con 54 e 46 punti.

Il prossimo sabato sarà di riposo per il campionato, che lascerà spazio
alle Final Four di Coppa Italia Serie D e Serie C che si svolgeranno
proprio a Cisterna di Latina, con l’Omia Volley come società
organizzatrice.


Si tornerà a parlare di campionato il 27 aprile, con la penultima gara
in programma a Sabaudia per il primo dei due derby pontini che attendono
le cisternesi nelle ultime due gare.



OMIA VOLLEY C88 VS ELDIS VOLLEY LABICO: 3-1

Omia Cisterna: Ambrosino, Cerasti, Dassi, Fanella, Marinelli (L1),
Morelli, Negri, Noschese, Scarano, Setini (C), Stevanella. Allenatore:
Natascia Negri

Labico: Bochagova, Buttinelli, Cilia (L2), De Vincentis, Maffucci,
Mingotti, Palazzi, Pro, Risa, Vitrano (L1), Chiara Volpe, Valeria Volpe
(C). Allenatore: Alessandro Fiorentini.

Arbitri: Massimiliano Sisti, Fabio Gentili

You must be logged in to post a comment Login

h24Social