Itri, grande partecipazione all’iniziativa “Un albero per ogni nato”

Itri, grande partecipazione all’iniziativa “Un albero per ogni nato”

(foto archivio)

Grande partecipazione per la prima edizione del 2019 di “Un albero per ogni nato” il progetto a cui ha aderito il Comune di Itri dopo la convenzione sottoscritta con il Parco dei Monti Aurunci nella primavera dello scorso anno.

Il progetto che l’amministrazione comunale sta portando avanti sin dal mese di aprile del 2018, sebbene paesi come Itri, con meno di quindicimila abitanti non avrebbe obblighi di legge, ha già visto la messa a dimora di cento alberi che hanno rimboschito la collina di San Cristoforo.

L’edizione 2019 di “Un albero per ogni nato” ha visto la presenza dell’Amministrazione Comunale, rappresentata dal Sindaco, dall’Assessore Ialongo e dal Consigliere Punzo, coordinatori del progetto che anche quest’anno ha visto la collaborazione del Parco dei Monti Aurunci, principale partner dell’amministrazione in diversi progetti naturalistici; il Parco era rappresentato dai Dipendenti dell’Area Promozione Educazione Ambientale, Giampaolo Ialongo, Roberto Fidaleo, Gianni Catena e Gianni Manzo.

La mattinata dello scorso sabato 6 aprile, i genitori dei trenta bambini nati dal 16 di novembre 2018 al 31 marzo 2019 hanno posto a dimora trenta Ornielli (Fraxinus ornus), aiutati dai ragazzi dell’Istituto Agrario, Pasquale Agresti e Alessio Sinapi, coordinati dal Professor Giovanni Colucci.

Presenti altresì il Comandante ed il Vice Comandante dei Carabinieri Forestali della Stazione di Itri, il Comandante e gli uomini della Polizia Municipale, una rappresentanza del Gruppo E.R.I. della Protezione Civile di Itri e Don Filippo Mitrano che ha benedetto la manifestazione.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]