Fondi, agevolazioni Tari per le nuove attività nel centro storico

Fondi, agevolazioni Tari per le nuove attività nel centro storico

“Nel Bilancio di previsione 2019-2021 il Comune di Fondi ha confermato le agevolazioni Tari per le attività del centro storico apportando modifiche sostanziali di cui potranno godere le nuove attività commerciali e artigianali che si insedieranno nell’antico borgo cittadino”.

Ne danno notizia il sindaco Salvatore De Meo e l’assessore al Bilancio Daniela De Bonis, precisando che, “come previsto dal vigente Regolamento IUC, così come modificato con Delibera di Consiglio comunale del 19 Aprile, per le attività commerciali e artigianali svolte in locali del centro storico sfitti da almeno n°6 mesi e oggetto di nuovo contratto di locazione è stata riconosciuta l’esenzione totale del tributo Tari per i primi tre anni di apertura”.

L’esenzione totale è riconosciuta anche nei riguardi delle domande presentate dal 1° Gennaio 2017 per gli anni d’imposta rimanenti nell’ambito del triennio di operatività dell’agevolazione iniziale.

Nel corso del 2019 gli interessati possono presentare specifica domanda presso l’Ufficio Tributi, e l’agevolazione avrà decorrenza dalla data della stipula del contratto di locazione.

Il “Modello richiesta di riduzione-esenzione utenze non domestiche” è reperibile sul sito istituzionale del Comune di Fondi www.comunedifondi.it nella sezione “Modulistica – Attività produttive” (in home page – colonna di sinistra).

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]