Parco di Gianola come un campeggio, soggiorno fai da te nel sito archeologico

Basta poco per godere di una vista bellissima soggiornando tra reperti archeologici. Una sbarra senza lucchetto che si può alzare all’occorrenza, un camper e il gioco è fatto. Siamo ovviamente ironici perchè quanto immortalato oggi da un cittadino nell’area archeologica di Gianola non è sicuramente un esempio di buon senso civico. La segnalazione postata dal cittadino – (che ringraziamo per averci concesso l’utilizzo degli scatti) – sul suo profilo Facebook ritrae un “soggiorno alternativo” in un’area archeologica di pregio. Sembra tuttavia che i camperisti improvvisati siano stati raggiunti dai guardaparco e anche sanzionati. Resta comunque il nodo dei controlli e della giusta valorizzazione di siti archeologici che non sempre avviene.