Strisce blu, il Tar congela la nuova gestione dei parcheggi

Strisce blu, il Tar congela la nuova gestione dei parcheggi

Congelato l’appalto per le strisce blu a Latina.

Dopo i dubbi sulle offerte presentate e il timore di tagli o di contratti peggiori per i lavoratori, il 20 marzo in Comune pensavano che si fossero risolti tutti i problemi e che, con il massimo delle garanzie, i nuovi gestori potessero iniziare a occuparsi dei parcheggi anche in anticipo. Proprio per quanto riguarda quest’ultimo aspetto il Tar invece ha messo ora il freno al nuovo corso per la sosta.

L’affare resta così, almeno fino all’udienza fissata per il prossimo 17 aprile, nelle mani dell’Atral, che ha gestito sinora il servizio.

Ottenute le necessarie garanzie per il personale che dovrebbe transitare nella nuova azienda, il 20 marzo scorso il dirigente comunale del servizio polizia municipale e trasporti, Francesco Passaretti, ha aggiudicato l’appalto per la gestione della sosta a pagamento su aree pubbliche all’associazione temporanea d’imprese costituita dalla Sistemi Controllo Traffico srl di Alassio e dalla Engie Servizi spa di Roma. Con la stessa determina il dirigente ha inoltre disposto l’esecuzione anticipata del servizio, a partire dal 1 aprile.

La Schiaffini Travel spa, socia dell’Atral, ha però impugnato quell’atto, il bando e tutti gli atti di gara, chiedendo al Tar di Latina di sospenderli subito e, una volta analizzata la vicenda nel merito, di annullarli.

Il presidente del Tribunale amministrativo pontino, Antonio Vinciguerra, con un decreto ha così congelato la determina, ritenendo che si prospettino, “ai fini dell’anticipata esecuzione dell’appalto, ragioni di urgenza non compatibili”, con la norma.

Tutto fermo dunque nell’affare sui 6.760 posti auto, che dovrebbe portare al Comune sette milioni e mezzo di euro in tre anni.

Il prossimo 17 aprile, dopo aver sentito in udienza le parti, il Tar deciderà quindi se mantenere la sospensiva o se dare il via libera alla nuova gestione dei parcheggi.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
.uffa { text-align: center; } .inner { display:inline-block; }