Il Tar avalla l’ordine di demolizione emesso a carico della Sep

Il Tar avalla l’ordine di demolizione emesso a carico della Sep

Nessuno stop all’ordine di demolizione emesso dal Comune di Ponza a carico della Società elettrica ponzese.

Il Tar di Latina ha respinto la richiesta della Sep di congelare il provvedimento e avallato così l’atto con cui, il 13 dicembre scorso, l’ente locale ha imposto alla società di abbattere una cabina elettrica.

L’immobile sarebbe stato realizzato, sulla scorta di una concessione edilizia del 1980, su una particella diversa da quella per cui era stato autorizzato ed è considerato così abusivo.

L’ordinanza è stata impugnata dalla Società elettrica ponzese.

Ma il Tribunale amministrativo ha negato alla spa la sospensiva richiesta.

Per i giudici il ricorso non “appare assistito da giuridico fondamento, posto che la cabina è collocata su particella diversa rispetto a quella autorizzata”.

Secondo il Tar di Latina, infine, non appare provato “il paventato pericolo di interruzione della fornitura elettrica”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social