Truffa all’Inpdap, assolto l’ex sindaco Roberto Migliori

Truffa all’Inpdap, assolto l’ex sindaco Roberto Migliori

Assolto dall’accusa di truffa Roberto Migliori, ex sindaco di Sonnino.

L’imputato, storico esponente del centrodestra in provincia, era stato rinviato a giudizio con l’accusa di aver compiuto un raggiro ai danni dell’Inpdap, l’istituto previdenziale che si occupava dei dipendenti pubblici.

In base alle indagini svolte dai carabinieri, gli inquirenti si erano convinti che Migliori sarebbe stato assente dall’Inpdap di Latina, suo posto di lavoro, in maniera ingiustificata, ricorrendo appunto a dei raggiri.

Il pubblico ministero aveva chiesto per lui una condanna a nove mesi di reclusione, mentre il suo difensore, l’avvocato Domenico Bianchi, aveva insistito sulla regolarità dell’operato di Migliori, escludendo qualsiasi truffa.

Una tesi quest’ultima che ha convinto il giudice del Tribunale di Latina, Francesco Valentini.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social