Formia, ritrovata bomba della II guerra mondiale: si attende per disinnesco

Formia, ritrovata bomba della II guerra mondiale: si attende per disinnesco

Foto d’archivio

Il ritrovamento dell’ordigno bellico, probabilmente della II guerra mondiale, nel Comune di Formia è avvenuto nei giorni scorsi durante i lavori nel quartiere Rio Fresco.

Immediato è scattato l’allarme, anche perché la bomba dovrebbe essere di natura aerea e di una grandezza approssimativa di un metro e mezzo di lunghezza. Grande lo stupore degli operai che scavando si sono visti dinanzi questo grande cilindro metallico.

Formia non è nuova a questa tipologia di ritrovamenti. Nel 2005 un altro importante ordigno bellico era stato ritrovato in zona Castellone. In quel caso erano state sfollate precauzionalmente circa 7000 persone. Inoltre si erano bloccati tutti i collegamenti compresi quelli ferroviari.

Nel caso specifico del ritrovamento di questi giorni, al momento si sa solo che l’ordigno è stato messo in sicurezza dagli artificieri del genio militare e che si attende la decisione della Prefettura per capire come si può procedere al disinnesco. Non è escluso che – in via precauzionale – si procederà anche in questo caso ad una temporanea evacuazione.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]