Global Strike for Future a Settecannelle, studenti e Parco Aurunci insieme

Global Strike for Future a Settecannelle, studenti e Parco Aurunci insieme

Global Strike for Future al Monumento Mola Settecannelle – Capodacqua di Fondi.  L’iniziativa è stata realizzata del Parco dei Monti Aurunci che, ieri mattina , ha ospitato due classi dell’Istituto Comprensivo Amante di Fondi.
Una mattinata con il personale del Parco degli Aurunci Gianpaolo Ialongo, Roberto Fidaleo, Fabio Refini e Francesco Di Fazio, per affrontate i temi legati al Cambiamento Climatico e all’Energia Rinnovabile. C’è stata la proiezione di slide sui cambiamenti climatici e l’impatto sugli alberi e la natura in genere.
Nel corso della mattinata c’è stata, inoltre, la passeggiata alle sorgenti e una dimostrazione pratica della produzione di energia pulita con i pannelli solari.  Per il Friday For Future è stato proiettato il messaggio di Greta Thunberg, la giovane attivista svedese per lo sviluppo sostenibile e contro il cambiamento climatico, che ha coniato lo slogan “Skolstrejk för klimatet”: Sciopero della scuola per il clima.

“Abbiamo certamente bisogno della speranza. Ma l’unica cosa di cui abbiamo bisogno più della speranza è l’azione”, è la frase celebre dell’attivista Thunberg, ed è proprio quello che il Parco dei Monti Aurunci su precisa indicazione del presidente Marco Delle Cese e del direttore Giorgio De Marchis, sta portando avanti orami da tempo, con il coinvolgimento delle scuole, quindi delle nuove generazione, di tutti i paesi che rientrano nella Catena degli Aurunci.

“Le iniziative di educazione ambientale – ha spiegato il direttore del Parco, il dottor De Marchis – hanno uno preciso obiettivo: fornire piena consapevolezza del ruolo che, ciascuno, gioca per la tutela dell’ambiente. Nel Monumento di Setteccannelle, dove c’è stato il friday for future, è stata una bella giornata, dove i ragazzi hanno mostrato interesse e, appunto, consapevolezza di essere gli attori protagonisti del futuro ambientale del Pianeta”.

“Ringrazio – ha aggiunto il presidente Delle Cese – il direttore De Marchis e tutti i dipendenti che hanno realizzato la bellissima iniziativa al Monumento Naturale Mola Settecannelle- Capodacqua di Fondi. I giovani e l’ambiente un binomio per il futuro, per questo il Parco punta tutto sulle nuove generazioni”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social