Brucia sterpaglie, l’incendio invade il terreno confinante: anziano denunciato

Nella giornata di ieri, a Castelforte, i carabinieri della Stazione locale hanno deferito in stato di libertà M.R., un 70enne di Santi Cosma e Damiano: è accusato del reato di incendio colposo.

L’anziano stava pulendo un appezzamento di terra di cui è proprietario, situato nello stesso Comune di residenza. Peccato che, nel bruciare delle sterpaglie, abbia perso il controllo delle fiamme. Provocando un rogo di circa un ettaro, che ha invaso la proprietà di un confinante.