Castelforte e Formia, controlli in due bar: multe, sequestri e denunce

Carabieri delle locali stazioni, NAS e il comparto a tutela del lavoro hanno passato al setaccio due bar tra Formia e Castelforte.

Denunciato il proprietario della prima delle due attività controllate. Colpevole, secondo gli inquirenti, di aver “installato impianti audiovisivi e altri strumenti atti al controllo a distanza dell’attività senza le prescritte autorizzazioni”. Ma non solo, infatti, veniva trovata una dipendente non regolarmente assunta. Inoltre, “il personale NAS riscontrava violazioni amministrative per complessivi euro 4.500,00 per mancanza di requisiti igienico sanitari “HACCP”, sottoponendo a sequestro alcuni alimenti trovati scaduti ed in pessimo stato di conservazione.”


“Relativamente al secondo esercizio – spiegano i militari – il personale del NAS procedeva al sequestro amministrativo di kg 80 di semilavorati di prodotti da forno privi della certificazione di tracciabilità”.