“Una poesia per Giulia”, 3mila componimenti dall’Italia e dall’estero: i premiati

“Una poesia per Giulia”, 3mila componimenti dall’Italia e dall’estero: i premiati

Ha superato i confini italiani e regalato tanto spettacolo ed emozioni la 5° edizione del concorso letterario biennale “Una Poesia per Giulia” organizzato dall’Accademia Giulia Brignone con il patrocinio del Comune di Cisterna di Latina.

Ogni anno numeri in costante crescita sfiorando quest’anno i tremila componimenti provenienti da tutta Italia e da vari paesi esteri che la commissione, composta da Umberto Pichi, Marcello Brignone, Geltrude Di Nucci e Giorgia Pellorca, hanno attentamente valutato.

In un mix di grande effetto, tra poesia, musica, balli e filmati, ancora una volta il numeroso pubblico presente in aula consiliare ha provato grandi emozioni e condiviso quelle che erano le passioni della giovane Giulia Brignone, vittima di un incidente stradale all’età di 22 anni e a cui la famiglia dedica da dieci anni il concorso.

Tanti gli ospiti a partire dal sindaco Mauro Carturan, al docente universitario Stefano Epifani, al giornalista de Il Mattino e scrittore Antonio Corbisiero, e poi la danzatrice del ventre Martina Zago, la ballerina classica Francesca Cortina, i musicisti e cantanti Roberto Bartoli, il duo Fabiana ed Enrico, le poesie interpretate da Valentina Stredini, i presentatori Paolo Fiorito, Elisa Astri e Giorgia Pellorca, gli art director Angelo De Camillis e Andrea Turretta.

Tante le menzioni “Speciale ragazzi”, “Territorio”, “Vernacolo”, “Estero”. Per quest’ultimo presente in sala Vincenzo Raco dalla Spagna.

Per le poesie in vernacolo primo posto a Luciano Gentiletti (Rocca Priora, RM) con “Abbasta poco” (romanesco), secondo posto Anna Maria Amori (Aprilia, LT) con “La goccia” (romanesco), terzo posto Enrico Del Gaudio (Castellammare di Stabia, NA) con “O scialle” (napoletano). Per “Il Territorio” primo posto a Mariano Macale (Cori, LT) con “Non mi appartiene”.

Vincitore assoluto è Marco Perna, anch’egli giunto a Cisterna da oltre confine, precisamente da Laxou (Francia) con la poesia “La mia vita”, seguito ex aequo dalla 16enne fondana Melania Guglietta con “Tempesta” e Roberto Mestrone di Volera (Torino) con “Sguardi e sorrisi (nostalgia del passato)”.

A PAGINA 2 – L’ELENCO DEI PREMIATI

Pagina: 1 2

You must be logged in to post a comment Login

h24Social