“Host in Gaeta” alla Borsa Internazionale del Turismo

Host in Gaeta parteciperà alla prossima edizione della Borsa Internazionale del Turismo che si terrà a Milano dal 10 al 12 febbraio. Un’occasione unica per confrontarsi con migliaia di tour operators nazionali ed internazionali, rimarcano dall’associazione. “Presenteremo l’offerta complessiva di accoglienza extralberghiera (B&b, guest house, case vacanze) dei nostri associati e delle imprese con le quali facciamo rete da anni per fornire servizi a 360° gradi ai nostri ospiti. Inoltre proporremo un progetto di ‘Accoglienza Diffusa’ su tutto il territorio mettendo a disposizione dei pacchetti tematici per gruppi piccoli e grandi”, afferma il presidente Cristiano Dell’Anno.

Presenzieranno lo stand dell’associazione alla Fiera Carola Leccese (segretaria di Host in Gaeta) e Andrea Piva. L’associazione, nata 2 anni fa, raccoglie circa 40 strutture ricettive extralberghiere operanti sul territorio cittadino. Oltre a mettere a disposizione numerosi servizi per i priori associati (piattaforma web, convenzioni, assistenza sindacale e legale) negli ultimi mesi ha promosso corsi di formazione per l’adeguamento alle nuove normative su registro degli allergeni e privacy. Dalla sua nascita Host in Gaeta è stata promotrice di numerosi tavoli di confronto e proposte, creando diverse occasioni di collaborazione con l’amministrazione comunale di Gaeta. Ed è proprio grazie all’interessamento del sindaco Cosmo Mitrano e del vicesindaco e assessore al Turismo, Angelo Magliozzi, che si è riusciti ad intraprendere il percorso organizzativo che ha portato alla partecipazione alla Fiera di Milano.

“La realtà dei B&b ed extralberghiere – commenta Magliozzi – in particolar modo a Gaeta sono cresciute negli ultimi anni in maniera esponenziale grazie all’offerta che può contare oggi su 3000 posti letto. Accogliamo quindi e sosteniamo con favore le iniziative imprenditoriali che favoriscono ed incentivano la nostra ricettività”.