Le Fiamme Gialle di Formia notificano un atto di sequestro all’ex “Lady Camorra”

Le Fiamme Gialle di Formia notificano un atto di sequestro all’ex “Lady Camorra”

Nei giorni scorsi la Guardia di Finanza di Formia ha notificato un decreto di perquisizione e sequestro preventivo per equivalente a carico di Erminia Giuliano, nota come “Celeste”. La donna che in passato venne ribattezzata Lady Camorra, sorella “re di Forcella” Luigi, bosse pentito.

L’atto è stato notificato a Formia perché è lì che da anni vive l’oggi 63enne “Celeste”, attualmente però ricoverata in una struttura di Castel Volturno: materialmente il provvedimento giudiziario, a firma del gip di Latina Pierpaolo Bortone su istanza del procuratore Carlo Lasperanza e del sostituto procuratore Giuseppe Miliano, è stato consegnato nelle mani della figlia.

Riguarda un immobile situato a Napoli. O almeno a quell’acquisto è riconducibile: la destinataria dell’atto di sequestro, condannata nel 2007 in via definitiva per associazione mafiosa, nel maggio del 2013 avrebbe acquistato la sua parte del diritto di usufrutto di detto immobile a 25mila euro. Determinando una variazione patrimoniale di cui non risulta data opportuna comunicazione alla polizia tributaria, come invece previsto dalla legge in virtù della succitata condanna. L’accertamento che ha portato all’emissione del provvedimento di sequestro partì proprio dal comando delle Fiamme Gialle di Formia, nel 2018.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]