Uffici dell’Inps A Gaeta, nuovo intervento del consigliere Cupo

Uffici dell’Inps A Gaeta, nuovo intervento del consigliere Cupo

Spostamento degli uffici Inps a Gaeta, davvero era impossibile intervenire? Il consigliere comunale di opposizione, Pasquale Cardillo Cupo, non è molto convinto delle spiegazioni del sindaco Paola Villa che nei giorni scorsi, per frenare le polemiche sul servizio che comunque verrà a mancare, aveva sottolineato come l’iter per lo spostamento degli uffici Inps fosse iniziato già con la passata amministrazione. Dopo un primo commento via social il consigliere Cupo, probabilmente tirato in ballo, seppur tra le righe nell’intervento del primo cittadino, ribadisce la propria posizione criticando nuovamente la “tendenza” a scaricare le responsabilità solo alle passate amministrazioni.

“Passano i mesi – commenta Cupo –  ma la scusa per il Sindaco è sempre la stessa ; colpa dei continui fallimenti amministrativi e dei continui stravolgimenti del finto programma proposto agli elettori é sempre della Giunta Bartolomeo o di quella Forte, anche quando dopo 20 anni Formia riesce a perdere il Distretto Socio Sanitario o la quasi totalità dei servizi faticosamente conquistati dalla Politica, quella vera. Ma la cosa divertente nei noiosi tentativi di giustificazioni è che un attimo dopo aver accusato tutta la classe politica per provare a giustificare incompetenza e inconsistenza ne chiede aiuto per provare almeno a tamponare un’empasse amministrativo senza precedenti, un immobilismo che farebbe invidia ad un mimo. La nostra disponibilità permane, come sempre, ma a condizioni che ci si svegli, si smetta di raccontare favole e magari si smetta di gioire dei propri fallimenti a discapito della cittá.” Un commento quest’ultimo riferito alle esternazioni di un consigliere di maggioranza proprio sulla vicenda Inps.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social