Ufo, Latina tra le province con il maggior numero di presunti avvistamenti

Ufo, Latina tra le province con il maggior numero di presunti avvistamenti

In forte aumento gli avvistamenti di ufo. Lo scorso anno le segnalazioni di oggetti volanti non identificati ricevute dal Centro ufologico nazionale sono state 184, il 61% in più rispetto all’anno precedente. E una delle province dove si registra il maggior numero di avvistamenti è quella di Latina.

Il “Cun” ha predisposto un apposito servizio “Ufoline” per raccogliere le testimonianze dei cittadini e ha ora tracciato un bilancio dell’attività del 2018, con 184 segnalazioni ricevute a fronte delle 114 dell’anno precedente e delle 120 del 2016.

In base ai dati elaborati dal Centro ufologico nazionale e dalla Suf, la Sezione ufologica fiorentina, il maggior numero di avvistamenti si è registrato in estate, a luglio, con 47 casi, il doppio dei due mesi successivi.

La regione da cui è giunto il maggior numero di segnalazioni è stata la Lombardia, con 26 avvistamenti, seguita dalla Toscana con 24 e dal Lazio con 22. Dal Molise invece solo una sola segnalazione.

In Emilia Romagna poi gli avvistamenti sono stati 14, 13 in Puglia e Campania, 12 in Piemonte, 11 in Veneto, 10 in Sicilia, 6 in Umbria, Marche e Liguria, 5 in Sardegna, 4 in Calabria, 3 in Friuli Venezia Giulia e Basilicata, e 2 in Trentino Alto Adige e Abruzzo.

Per quanto riguarda infine le province, quella da cui è partito il numero maggiore di segnalazioni, è Roma, con 16 presunti avvistamenti, seguita da Firenze e Milano con 11, da Torino con 8, da Bari, Napoli e Rimini con 7, da Brescia con 5, e appunto da Latina, Livorno, Savona e Perugia con 4.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social