FIGH Awards, Fondi c’è: Leal miglior straniero, Manojlovic terza giovane

FIGH Awards, Fondi c’è: Leal miglior straniero, Manojlovic terza giovane

Ci sono anche i colori rossoblù dell’HC Fondi negli FIGH Awards 2018, i premi targati federazione italiana handball e assegnati grazie ai voti dei 24 tecnici degli allenatori della massima serie

André Leal, ex Fasano campione d’Italia, è stato premiato come miglior straniero dell’anno 2018. Oltre che per la passata annata, il brasiliano si è distinto anche per l’inizio di stagione a Fondi, portando la compagine rossoblù a centrale le Final Eight di Coppa Italia. Il centrale, oggi in forza all’HC Fondi, si è imposto nella categoria “stanieri” con 25 punti dinanzi a Dinko Dedovic del Pressano (21) e Crespo del Brixen (16).

Piazzamento gradito anche per la giovane Ramona Manojlovic, nata e cresciuta nel vivaio rossoblù da diverso tempo ormai nel giro della nazionale. La pallamanista, si è classificata terza miglior giovane alle spalle di Sofia Ghilardi del Dossobuono e di Bianca Barbosu in forza al Cassano Magnago.

 

Comments are closed.

h24Social
[ff id="2"]