Gli Arcieri di Santo Stefano sono campioni italiani per i Centri Giovanili

Hanno scoccato una freccia che ha colpito il cuore degli appassionati di sport in provincia di Latina e non solo, e li hanno conquistati. Stiamo parlando degli Arcieri di Santo Stefano la società di tiro con l’arco di Spigno Saturnia che domenica scorsa presso il Palazzetto dello Sport di Caorle “Valter Vicentini” hanno vinto la Coppa Italia Centri Giovanili 2018. Durante la gara, organizzata dagli Arcieri Ciliensi, i pontini si sono contraddistinti fino a guadagnare il primo posto sul podio. Dopo il secondo punteggio in qualifica, gli arcieri pontini hanno dato battaglia alle eliminatorie guadagnandosi la finale vincendo tutti gli scontri diretti. Ma chi sono gli Arcieri di Santo Stefano? Hanno gareggiato Arianna Biancone,  Andrea Arnò, Alisia Grande, Enea D’Acunto, Antonio Doroteo Simione,Alex Libroia, e Letizia Romanelli, seguiti sempre con passione e costanza dai tecnici Rosindo Grande e Fabrizio Treglia. Una bella soddisfazione anche per il presidente della società Veronica Nocella. Tanta passione che rimanda ad una vera e propria arte, quella del tiro con l’arco che affonda le proprie radici nella storia ma anche nel mito e nella leggenda. Oggi è uno sport, che purtroppo non compare sempre tra quelli più blasonati. Ed è per questo che vittorie come quella degli Arcieri di Santo Stefano assumono un significato ancora più importante, quello dello sport che è passione e fatica. Anche la redazione di h24 fa i complimenti alla società augurando a tutti un grande in bocca al lupo per le prossime competizioni.