Strisce blu a Sperlonga, approvato il nuovo piano tariffario: i dettagli

Strisce blu a Sperlonga, approvato il nuovo piano tariffario: i dettagli

Nei giorni scorsi la Giunta comunale ha approvato il nuovo piano tariffario delle aree di sosta nel territorio comunale, in vigore dal prossimo marzo. Come fanno sapere dal Comune tra le novità, in considerazione delle esigenze emerse negli ultimi anni, la Giunta ha previsto l’introduzione di nuove categorie e fasce di abbonamento per attività produttive, lavoratori (con agevolazioni per chi utilizza il parcheggio del Campo sportivo), proprietari di immobili o locatari, residenti bisognosi di assistenza (con permesso speciale per l’auto dell’assistente), albergatori e ristoratori. Inoltre le attività di ristorazione potranno richiedere in anticipo un permesso alla sosta con validità giornaliera, ogni 5 clienti, fino al 10% dei posti a sedere.

La sosta sarà gratuita per: i titolari di autovetture che hanno superato i 75 anni di età; i veicoli a propulsione elettrica di proprietà dei residenti; i veicoli di proprietà di Enti erogatori di servizi pubblici o soggetti convenzionati con l’Ente per l’erogazione di servizi istituzionali; i veicoli degli Enti o dei ministri di culto; per i veicoli con targa di copertura delle Forze dell’ordine (ai quali saranno rilasciati 5 contrassegni per ogni reparto operativo che ne faccia richiesta formale); disabili muniti di regolare permesso. Controlli severi saranno mirati all’utilizzo del permesso per disabili. Se scaduto sarà immediatamente ritirato, se usato da una persona non avente titolo o impropriamente sarà disposta la revoca del permesso.

Il costo del ticket viene così frazionato in due fasce: se la sosta durerà meno di un’ora il costo sarà di soli € 0,50; se invece si vorrà restare di più si dovranno pagare € 2,00 l’ora. I turisti potranno usufruire anche di abbonamenti: mensile € 140,00; settimanale € 45,00; giornaliero € 15,00. Due eccezioni: parcheggio Località Angolo (€ 1,00 per frazione di ora, € 2,50 per la prima ora e le successive, € 20,00 per l’intera giornata); parcheggio Low Cost Campo Sportivo (Costo orario 0,70 euro per ogni ora di sosta dalle ore 08.00 alle ore 03.00; Scheda giornaliera ore 08,00 ore 14,00 € 3,00 Scheda giornaliera ore 14,00 ore 03,00 € 4,00 Scheda giornaliera ore 08,00 ore 03,00 € 6,00). Per i residenti l’abbonamento sarà di € 10 l’anno per la prima auto, € 20 per la seconda, via via raddoppiando. Resta dedicata alla fascia di cittadini residenti o dimoranti nel centro storico (da dimostrare con bollettini di pagamento delle utenze) l’area sosta del secondo piano di largo Municipio.

“L’aggiornamento era necessario – dicono gli assessori -. L’ultimo piano era obsoleto e andava ripensato in virtù delle nuove esigenze dei cittadini, ampliato e definito in favore di diverse categorie che prima non erano state contemplate e aggiornato ai flussi di traffico odierni. La richiesta di spazi dedicati al parcheggio nella stagione estiva è aumentata notevolmente per questo, considerato la sosta a pagamento è uno degli strumenti più efficaci per alleggerire la pressione del traffico, abbiamo voluto incentivare la mobilità collettiva a scapito di quella individuale, e assicurare una maggiore rotazione dell’utilizzo dell’ora di sosta”.

“Siamo aperti alle osservazioni dei cittadini – aggiunge il sindaco Armando Cusani. Se vogliono segnalarci osservazioni o suggerimenti possono farlo attraverso l’Urp o questa pagina e ne terremo conto molto volentieri”.

La delibera di Giunta e l’allegato.

 

Comments are closed.

h24Social
[ff id="2"]