Proseguono le ricerche di Valter Donà, l’uomo inghiottito dalla voragine

Proseguono le ricerche di Valter Donà, l’uomo inghiottito dalla voragine

Risulta ancora disperso il 68enne di Terracina Valter Donà, inghiottito dalla voragine sulla Pontina all’alba del 25 novembre, mentre, insieme ad un amico la stava percorrendo con la propria automobile.

L’uomo, era anche riuscito a saltare fuori dal mezzo dopo la caduta nel cratere della strada, ma la forza dell’acqua e fango l’hanno portato via. Le ricerche ancora non hanno prodotto grandi risultati, se non quelli del ritrovamento degli effetti personali dell’uomo.

Nelle ore successive al disastro, c’era ancora la speranza di ritrovarlo in vita con la macchina dei soccorsi che ha usato qualsiasi mezzo a disposizione. Oggi, dopo oltre una settimana, le speranze sono praticamente nulle, ma si continua a cercare. Dopo che è stata setacciata l’intera zona senza risultati, si è ripreso dalle aree più vicine alla voragine. Il timore è che la potenza dell’acqua, mista a fango e detriti, siano diventati una trappola che abbiamo bloccato l’uomo non lontano da dove si era fermata la corsa della sua automobile.

Comments are closed.

h24Social