L’HC Fondi sempre più in alto: battuto anche il Trieste #VIDEO

I rossoblù staccano così in classifica proprio la compagine triestina posizionandosi al quinto posto

L’HC Fondi sempre più in alto: battuto anche il Trieste #VIDEO

Sembra inarrestabile, in questa fase della stagione, la compagine rossoblù guidata da Giacinto De Santis che batte anche il Trieste mettendo a segno la terza vittoria consecutiva. Sei punti in tre giornate, fanno fare un balzo in classifica ai fondani che salgono a quota 11 lunghezze in campionato, ben sei lunghezze sopra la zona calda dove si lotta per non retrocedere e a otto dalla fortissima Bolzano, prossima avversaria di D’Ettorre e compagni.

Nella sfida di sabato pomeriggio al palazzetto dello sport di Fondi i padroni di casa si sono imposti con un importante 26-22 contro i più blasonati avversari, che nulla hanno potuto di fronte alla corazzata laziale capace di dimostrare tutto il suo potenziale. I padroni di casa sono stati quasi sempre avanti in partita, fin dalle prime battute, con il primo vantaggio, facendo risultare un parziale interessante di 5-3 al 10’, per poi ritrovarsi pari (8-8) al 20’. Nell’ultima fase della prima frazione di gioco, l’unico vero momento di appannaggio, quando al 23’ il risultato sorrideva ai triestini che erano riusciti a passare in avanti con l’8-10, salvo poi riagguantare l’equilibrio a pochi secondi dal suono della sirena grazie al gol di Iballi.

Nella ripresa la musica è cambiata: dopo i primi minuti di sostanziale equilibrio, al 10’ del secondo tempo i padroni di casa erano già avanti nuovamente per 16-14. Un margine in termini di reti che ha continuato a crescere man mano che i minuti passavano, con il +3 al 20’ e il definitivo 26-22 che ha sancito la vittoria per i rossoblù. Una gara a tratti perfetta per i pallamanisti di Fondi che seppur non trovando le solite dirompenti realizzazioni di Leal, hanno visto nel dirompente Nardin (6 reti) e nel solito Travar (5 gol) i migliori realizzatori. Importante l’apporto alla squadra anche dell’estremo difensore Soliani e di un ritrovato Iballi (4 gol), nonché di un sempre più costante Pola (3 realizzazioni). Da annotare, tra le fila del Trieste, le ben 11 realizzazioni – la metà di quelle totali – di Radojkovic.

Adesso arrivano tre giornate tutte da scoprire per la nuova HC Banca Popolare Fondi in versione caterpillar: prima la trasferta in casa della capolista, l’imbattuta Bolzano, poi la gara casalinga contro il Bressanone e al rientro dalle festività – per la chiusura del girone d’andata – la trasferta a Cassano Magnago.

Comments are closed.

h24Social