Giovani calciatori costretti a dormire negli spogliatoi dello stadio

Giovani calciatori costretti a dormire negli spogliatoi dello stadio

Tre giovani calciatori da quattro mesi dormivano all’interno dello stadio comunale di Formia.

A portare alla luce la vicenda un blitz compiuto nell’impianto di Maranola dal locale commissariato.

I tre, di età compresa tra i 22 e i 24 anni, di Napoli, hanno riferito agli agenti che la società Formia Calcio aveva assicurato loro nel contratto un rimborso spese, vitto e alloggio, ma che erano stati costretti a dormire su delle brande negli spogliatoi.

Dal commissariato bocche cucite. Sembra comunque che al momento gli investigatori non abbiano individuato alcun reato ma soltanto problemi relativi appunto agli aspetti contrattuali.

Dopo l’intervento della Polizia intanto ai tre giovani calciatori sarebbe stato finalmente trovato un alloggio dignitoso.

Comments are closed.

h24Social