Volley Terracina, prima sconfitta ma resta in vetta

Volley Terracina, prima sconfitta ma resta in vetta

La Volley Terracina conosce la sua prima sconfitta di questo campionato, tra le mura amiche del PalaCarucci vede violare il proprio campo dalla Vbc Viterbo che nel computo generale del match ha commesso molti meno errori delle padrone di casa, in una gara decisamente non bella tecnicamente, a tratti anche condita da un gioco abbastanza confusionale, ma si vedeva chiaramente che tutte le protagoniste sentivano l’importanza del match.

Guardando il tabellino finale, Viterbo ha avuto nei fondamentali dei numeri migliori rispetto alle biancocelesti, e sinceramente, ha dalla sua parte una ragazza, Moretti, che ha fatto la differenza, atleta di categoria senza dubbio superiore, che le ragazze di coach Pesce non state capaci di arginare per lunghi tratti del match e al quale non possiamo che fare il nostro applauso.

Meglio in avvio le ospiti che vanno subito avanti 6-3 con la Moretti assoluta protagonista in questi primi scambi, coach Pesce ferma subito il gioco ma al rientro le cose non cambiano, con la squadra della Tuscia che continua a comandare le operazioni ed allungare fino al 13-4. Le ragazze biancocelesti non sembrano ingranare come in altre occasioni, sentendo troppo il match, fuori De Bellis per Polverino e qualche cosa cambia un pochino, Terracina accorcia le distanze con un parziale di 6-2 grazie molto al capitano Mancini e il punteggio arriva sul 15-10 Viterbo. Il coach viterbese chiama tempo quando dopo due attacchi out delle sue ragazze, la Volley Terracina arriva a meno tre, la Carrisi piazza un doppio colpo portando le compagne a meno 1, altro errore viterbese in attacco ed è la parità sul 16-16. La partita si scalda notevolmente, soprattutto per le emozioni che si vivono ed ora si procede punto a punto, Terracina passa avanti con Mancini e Pizzuti, ed è lo stesso opposto biancoceleste e Furlanetto che creano la prima palla set chiuso dal capitano Mancini 25-21.

Terracina parte più disinvolta nel parziale successivo ma Viterbo la riacciuffa in breve tempo e passa a condurre 6-4 per poi proseguire con lo stesso distacco, anche negli scambi successivi, 9-7.

Tre attacchi vincenti della Furlanetto al centro portano poco dopo le squadre sulla parità, 11-11, ma Viterbo successivamente opera un piccolo break e sale a più tre, 16-13, coach Pesce chiama timeout, qualche errore di troppo delle biancocelesti, alla ripresa, porta ad allungare le ospiti che arrivano 21-15. Terracina continua ad essere molto fallosa, soprattutto in attacco, Viterbo ne approfitta e va a chiudere con tranquillità 25-16.

Volley Terracina che nel terzo set da la sensazione di aver ammortizzato quello perso in precedenza e va subito sopra 5-3 e conseguente 8-4, il coach ospite Gori ferma subito il gioco per non far andare via le padrone di casa e riordinare le idee alle sue ragazze. Ma così non è, perché Terracina allunga sul 12-6 e con il cambio palla mantenuto, successivo 14-8 con la De Bellis a segno in attacco e altro timeout viterbese. Al rientro la solita Moretti tiene a galla le sue compagne e accorcia il distacco, complice anche un passaggio a vuoto delle padrone di casa e Viterbo arriva a meno due, 16-14 Terracina. La parità arriva in breve, Terracina si sveglia e si porta nuovamente sopra di due, 19-17, ma con la Marinelli al servizio Viterbo riagguanta di nuovo il pareggio sul 22-22. Gli ultimi scambi si preannunciano di fuoco, le squadre arrivano appaiate fino ai vantaggi, Terracina sbaglia in attacco, Viterbo al servizio, l’adrenalina sale, ma un colpo in attacco della solita ed unica Moretti, ed un’invasione a muro del Terracina regalano il set al Viterbo sul 28-26.

Viterbo galvanizzata inizia bene anche il set successivo, 3-1 per le gialloblu ma Terracina è lì: le ragazze ospiti provano ad allungare e si portano sull’8-4, Terracina accorcia e poco dopo trova la parità sul 9-9. Purtroppo però un nuovo allungo viterbese porta Terracina sotto 14-11 e coach Pesce ferma il gioco, un po’ di confusione in campo negli scambi seguenti, Viterbo continua a comandare le operazioni, 16-13. Viterbo torna ad essere timorosa come nel primo set, la Volley Terracina ne approfittaDe Bellis e Pizzuti fanno punti importanti che valgono l’aggancio sul 19-19, ma come il set precedente, l’ingresso al servizio viterbese della Marinellispacca il set e porta le sue al più due, avvicinandole alla conquista del match che avviene con due errori successivi in attacco delle padrone di casa con il punteggio di 25-21.

Comments are closed.

h24Social