Basket, palla a due alle 19 per il derby laziale tra Latina e Cassino

Basket, palla a due alle 19 per il derby laziale tra Latina e Cassino

Fabi e Raucci in un’amichevole durante la preseason

La Benacquista Assicurazioni Latina Basket  in occasione della 9^ giornata della regular season del campionato di Serie A2 Old Wild West della stagione 2018/19, sabato 24 novembre alle ore 19:00 giocherà la seconda gara casalinga consecutiva. Dopo la sofferta vittoria all’overtime di domenica scorsa sulla Fortitudo Agrigento, i nerazzurri tornano nuovamente sul parquet del PalaBianchini dove riceveranno la formazione della BPC Virtus Cassino. I latinensi arrivano a disputare il terzo derby stagionale con 8 punti in classifica e con il desiderio di dare continuità al recente successo casalingo. Sul fronte ospite la voglia di vincere è sicuramente altrettanto alta, considerato che la Virtus Cassino, neo promossa nella seconda serie nazionale, al momento è ancora in attesa di conquistare i primi punti della stagione. La posizione in classifica degli uomini guidati da coach Vettese non deve, però, trarre in inganno, Cassino è un avversario da rispettare perché ha dimostrato di combattere sempre fino alla fine. Capitan Tavernelli e compagni sono pronti a lottare con determinazione insieme al proprio pubblico, nonostante in settimana non abbiano potuto allenarsi al completo per via di problemi fisici che hanno tenuto alcuni giocatori fermi in panchina.

Ed è proprio il capitano del club nerazzurro, Riccardo Tavernelli, a parlare di come la squadra si stia preparando ad affrontare la gara: «Abbiamo vissuto questa settimana abbastanza serenamente. I due punti conquistati con Agrigento ci servivano dopo le tre sconfitte consecutive, anche se sappiamo di non aver giocato al massimo delle nostre possibilità. Agrigento ci ha messo molto in difficoltà, per questo durante la settimana abbiamo lavorato sulle nostre debolezze per migliorarci. Adesso affrontiamo Cassino, che è ultima in classifica, ma non per questo è da sottovalutare, considerando anche che le ultime partite le ha perse tutte in volata. È una squadra che non molla mai – conferma Ricky –  ha un giocatore importante e con tanti punti nelle mani come Pepper e sotto canestro può metterci in difficoltà con la fisicità di Bagnoli e Raucci. Per quanto ci riguarda vogliamo dare continuità alla vittoria ottenuta domenica e per questo daremo il massimo e cercheremo di non farci sfuggire i due punti che sono importanti per restare incollati alla zona alta della classifica. Ci tengo a invitare tutto il nostro pubblico a venire al palazzetto a sostenerci come ha fatto anche la scorsa settimana aiutandoci a vincere una partita molto difficile».

Anche il capo allenatore Franco Gramenzi sottolinea l’importanza del corretto approccio al match che dovrà avere la squadra: «Come avevamo detto subito dopo la partita con Agrigento, confermiamo che è stata una settimana particolare con tanti giocatori che sono stati fermi a partire da Baldassarre e con l’aggiunta di Di Bonaventura e Fabi. Lo staff medico sta lavorando intensamente affinché tutti possano recuperare ed essere della partita sabato». Parlando della formazione che sabato sarà ospite al palazzetto di via dei Mille, il tecnico nerazzurro evidenzia che: «la classifica sicuramente non dice la verità su Cassino, che ha dimostrato di giocare alla pari con le altre squadre e che ha combattuto in tutte le partite. Sarebbe, quindi, un errore non rispettare l’avversario guardando la classifica. Cassino sa esprimere bene il proprio gioco, combatte, ha dei buoni giocatori per questo campionato e dei giovani interessanti».

Arbitri dell’incontro: Radaelli Roberto di Rho (MI), Del Greco Stefano di Verona, Lestingi Paolo di Anzio (RM).

La gara sarà trasmessa in diretta streaming sul canale LNP TV CHANNEL di Lega Nazionale Pallacanestro (servizio in abbonamento e disponibile anche con l’App per tutti i dispositivi mobili) e verranno pubblicati aggiornamenti in tempo reale sulle pagine Facebook e Twitter della società.

Comments are closed.

h24Social