Al Remigio Paone di Formia arriva Marco Damilano, direttore de ‘L’Espresso’

Inizia il percorso 'GenerAzioni' dei gruppi adulti di Azione Cattolica. Sabato 24 novembre, alle 17.00 Marco Damilano ospite in un incontro-confronto sul libro “Un atomo di verità”, un saggio sulla figura di Aldo Moro

Al Remigio Paone di Formia arriva Marco Damilano, direttore de ‘L’Espresso’

Prende il via il percorso culturale “GenerAzioni”, a cura dei gruppi Adulti dell’Azione Cattolica delle parrocchie di Formia, in collaborazione con le librerie della città (Il Sacro, Libri & Libri, Mondatori Tuttilibri) e l’associazione Fuori Quadro.

‘Discernere per generare’ è il primo appuntamento che si terrà sabato 24 novembre alle ore 17.00 al teatro Remigio Paone di Formia (via Sarinola). Sarà ospite Marco Damilano, direttore del settimanale “L’Espresso”, in un incontro-confronto sul libro “Un atomo di verità”, un saggio sulla figura di Aldo Moro a 40 anni dalla sua uccisione che sarà commemorato durante l’incontro.

‘Accogliere per generare’ è il secondo appuntamento che si terrà domenica 2 dicembre alle ore 17.00 con la visione del musical “Aggiungi un posto a tavola” presso il Teatro Brancaccio di Roma. L’attività prevede una quota di partecipazione.

Aldo Moro

‘Accompagnare la vita per generare’ è il terzo appuntamento che si terrà sabato 9 febbraio 2019 alle ore 18.30 al villaggio Don Bosco di Formia con la visione e confronto sul film “Tutto quello che vuoi” di Francesco Bruni (Italia, 2017).

‘Precedere nell’amore per generare’ è il quarto appuntamento che si terrà domenica 31 marzo 2019 al mattino con la visita guidata della Reggia e Parco di Caserta. Nel pomeriggio l’incontro con i percorsi di impegno culturale e sociale generati dal martirio di don Peppe Diana, a 25 anni dalla sua uccisione. L’attività prevede una quota di partecipazione.

‘Amare la città per generare’ è il quinto appuntamento che si terrà domenica 28 aprile 2019 con l’evento “Tra le due torri”, visita guidata di Formia, in collaborazione con Sinus Formianus. L’attività prevede una quota di partecipazione.

info: 349.3610910 o 338.3400799.

 

Comments are closed.

h24Social