Chiede lo stipendio, donna di Fondi ferita gravemente dall’ex datore di lavoro

Chiede lo stipendio, donna di Fondi ferita gravemente dall’ex datore di lavoro

(Nell’immagine, l’attività che ha fatto da sfondo all’aggressione)

Ha provato a recuperare i soldi che l’ormai ex datore di lavoro doveva ancora corrisponderle, è finita ricoverata in ospedale in gravi condizioni. Una storia che arriva da Fondi, e che ha visto suo malgrado protagonista C.S., 51 anni, professione parrucchiera.

Una madre di famiglia che fino a qualche tempo fa aveva prestato servizio presso un salone di via Ostia, in pieno centro urbano. Nel tardo pomeriggio di sabato si è portata presso l’attività, gestita da un 38enne indiano, per reclamare dei pagamenti arretrati, rimasti in sospeso anche dopo l’interruzione del rapporto di lavoro. Una pretesa quantomeno mal digerita, considerando gli esiti del tentato recupero crediti.

Secondo le ricostruzioni delle forze dell’ordine, prima lo straniero ha provato a rimandare a fine mese l’apertura dei cordoni della borsa, poi gli animi si sono surriscaldati dando luogo a una bagarre culminata con il ferimento della 51enne. Non è chiaro quanto accidentale: l’uomo ha tentato di allontanarla dal locale a spintoni, l’ex dipendente è rovinata a terra sbattendo violentemente sul marciapiedi appena fuori l’uscio. Una caduta che l’ha portata a sirene spiegate al pronto soccorso del San Giovanni di Dio, e dunque, viste le sue condizioni delicate, in codice rosso al Goretti di Latina tramite ambulanza. In particolare, la donna ha subìto la lesione di una vertebra.

Un episodio su cui, a margine della segnalazione per aggressione partita dal pronto soccorso, si sono mossi i carabinieri della Tenenza locale, che hanno proceduto d’ufficio inviando un’informativa in Procura. Il 38enne titolare della parruccheria, un incensurato residente a Monte San Biagio, è stato infine denunciato per lesioni personali gravi.

Comments are closed.

h24Social