Morte del maresciallo Licia: indagato per omicidio il marito poliziotto

Morte del maresciallo Licia: indagato per omicidio il marito poliziotto

Nei giorni scorsi la Procura di Siracusa ha emesso un avviso di conclusione indagini per il reato di omicidio volontario nei confronti del 45enne Francesco Ferrari, poliziotto in servizio presso la Questura locale. Si tratta del marito della 32enne pontina Licia Gioia, maresciallo dei carabinieri nativa di Latina e scomparsa il 28 febbraio del 2017 in Sicilia, attinta da due colpi di pistola mentre si trovava nella casa coniugale.

Dapprincipio, anche sulla scorta delle ricostruzioni fornite dallo stesso Ferrari, si era ipotizzato che Licia si fosse tolta la vita da sé, con il marito a tentare disperatamente quanto inutilmente di evitarlo. Ma le risultanze delle perizie delegate dalla Procura avrebbero contribuito ad indirizzare l’inchiesta su quella morte da giallo su un altro binario. Quello di un omicidio volontario commesso dal marito, appunto, inizialmente indagato unicamente per istigazione al suicidio.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social