Da Formia alla politica statunitense, D’Urso rieletto nello stato di New York

Un pezzo di Maranola protagonista alle elezioni di midterm negli USA. Il democratico D’Urso confermato assemblyman del 16esimo Distretto di NY

Da Formia alla politica statunitense, D’Urso rieletto nello stato di New York

Anthony D’Urso, noto anche con il nome di Tony, è stato rieletto come consigliere dello stato di New York. Si sono rincorse nelle ultime ore le congratulazioni dirette o indirette ad Anthony D’Urso, nato a Formia precisamente a Maranola, e poi emigrato negli Stati Uniti d’America. Differentemente da come viene raccontato, però, D’Urso non è stato eletto senatore dello Stato di NY, ma è stato confermato assemblyman del 16esimo Distretto.

Eletto per la prima volta nel 2016 tra le fila dei Democratici contestualmente all’elezione di Donald Trump alla Casa Bianca, D’Urso continuerà il suo mandato presso l’assemblea dello Stato di New York, che nient’altro è che la camera bassa dello stato federale che porta il nome della grande mela. La camera alta, invece, è rappresentata dal senato del medesimo stato. In entrambi i casi non si tratta del congresso o del senato degli USA, ma di istituzioni di uno dei singoli stati. Una sorta di parlamento come quello delle regioni italiane.

L’ assemblea dello Stato di New York è composta da ben 150 distretti, ognuno di essi è collegato ad uno dei 150 seggi da assegnare e l’originario formiano, negli ultimi due anni si è ritrovato ad essere parte della maggioranza democratica in seno alla camera bassa dello stato di NY. Famoso filantropo, diventato celebre anche a seguito di una gara che l’aveva celebrato come “filantropo dell’anno” precedentemente alla prima elezione, ha battuto il suo avversario politico, il repubblicano Byron Divins con larga maggioranza.

 

Comments are closed.

h24Social